giovedì 14 febbraio 2013

Gnocchi di ricotta

 Lo so, è banale iniziare con lo scrivere, che oggi è giovedì, e il giovedì è tradizione mangiare gli gnocchi, anche perché se esiste una persona, che non segue alla lettera le tradizioni, quella sono io!
Però, in effetti è giovedì, e questo post, era pronto per essere postato, e quindi come non cogliere la palla al balzo?
Ma parliamo di gnocchi, quanti tipi ne conoscete? Certamente i primi che mi vengono in mente, sono quelli di patate, quelli che almeno per me, sono un incubo, perché se azzecco la quantità giusta di farina, sicuramente sbaglio la qualità della patata, e viceversa, oppure quelli di pane come questi, oppure gli gnudi che avevo preparato qualche tempo fa, per me sono tutti gnocchi!

Poi un giorno, ho trovato questa ricetta, di una cara amica blogger,Serena o Milla, chiamatela come più vi piace ... io ad esempio la chiamo ricciolona :)

 Si lo so cosa state pensando...(questa sono già due ricette in fila, che usa le ricette altrui, ma che ci posso fare, se prendo ispirazione, sempre dalle migliori???)

Cosa c'è di positivo nel prepararli? Semplice, si preparano in pochissimo tempo, non sbaglio una virgola, e sono buonissimi, mi sembra che siano, tre argomenti indiscutibili, e per il condimento?
Io questa volta sono andata sul semplice, un normalissimo sugo di pomodoro, ma voi, lasciate libera la fantasia, e conditeli con quello che più vi piace.

Ah, oggi è veramente giovedì, e sapete cosa ho in frigo? Dell'ottima ricotta ... :)

Ingredienti per 4 persone

per gli gnocchi
  •   500 gr di ricotta ben scolata
  •   6  cucchiai di parmigiano grattugiato abbondanti
  •  180 gr di farina 00
  •   1 grattata di noce moscata
  •   sale fino
 Iniziate con lo scolare bene la ricotta, poi mettetela in una ciotola, aggiungete la farina il parmigiano, la noce moscata grattugiata, e del sale.
Impastate velocemente, finché il composto non risulterà compatto ed elastico, poi trasferite il tutto sulla spianatoia e infarinandovi le mani, fate dei rotolini, che taglierete a tocchetti, formando gli gnocchi.

Gli gnocchi si possono congelare, e quando vorrete, non dovrete far altro che toglierli dal freezer, e buttarli nell'acqua a bollore.



Il mio condimento, è un semplicissimo sugo di pomodoro ... ho fatto rosolare dolcemente della cipolla bianca tritata, nell'olio d'oliva insieme a del peperoncino, ho aggiunto la passata di pomodoro, del sale, e un pizzico di zucchero, ho schiacciato un po' di aglio con lo schiaccia aglio, ed ho unito anche quello.

Ho lasciato sobbollire piano, piano, e dopo 10 minuti circa, il mio sugo era pronto, per condire gli gnocchi.





14 commenti:

  1. qui a Strasburgo non trovo la ricotta, ma mi è venuto in mente che posso usare al suo posto un formaggio freschissimo alle erbe che ha la stessa consistenza della ricotta scolata. Grazie per l'ispirazione!

    RispondiElimina
  2. E io sono felice per te ... sai come ti verranno profumati.
    anzi, la prossima volta, ci aggiungo delle erbe profumate, sei tu che mi hai ispirata!
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Grazie per questa ricetta! Ho spesso la ricotta in frigo e mi piace trovare nuove ricette! Semplice e gustosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabel, vedrai che ne rimarrai entusiasta, si preparano veramente in poco tempo, e sono buonissimi!

      Elimina
  4. Mai provati con la ricotta...devo assolutamente colmare questa lacuna!!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora provali Olga, sono veramente buoni :)

      Elimina
  5. Anche io ho sempre provato gli gnocchi classici di patate, mai con il pane o con la ricotta, devo rimediare!! Ciao :)
    Silvia

    RispondiElimina
  6. preferisco di gran lunga i gnocchi di ricotta a quelli di patate...quindi te ne rubo un pò!!
    Baci!

    RispondiElimina
  7. Nemmeno io li ho mai provati!
    Devo rimediare!
    Grazie per l'ottima ricetta, Aurelia.

    RispondiElimina
  8. Aurelia sei sempre bravissima, questi gnocchi sono davvero ben presentati e resi tuoi dalla tua bravura.Complimenti

    RispondiElimina
  9. un po' come gli "Ndunderi" della costiera...buoni!

    RispondiElimina
  10. Paola e Marina- Ricette Reali -Ciao Aurelia, gli gnocchi sono la mia pasta preferita e quelli di ricotta sono buonissimi, me li ha fatti conoscere mia mamma. Sono d'accordo con te di gustarli con semplice sugo di pomodoro e d'estate delle belle foglie di basilico. Mi pare di sentire il profumo!!! Buona serata Paola.

    RispondiElimina
  11. Ciao! Piacere di conoscerti sono paola del blog cookingedintorni.blogspot.it, sono passata qui per caso e ho deciso di diventare una tua lettrice perchè sono rimasta positivamente colpita da questo tuo spazio. Belli questi gnocchi, complimenti e un abbraccio paola

    RispondiElimina
  12. grazie a tutte dei commenti che mi lasciate, e benvenute alle nuove amiche!
    un abbraccio a tutte , e alla prossima ricetta :)
    Aurelia

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.