sabato 2 maggio 2009

Della serie anche i food blogger si ammalano...



Esattamente una settimana fa, la sottoscritta non si è sentita tanto bene, diciamo pure che mi sono impaurita parecchio, al tal punto di decidere di andare al pronto soccorso senza fare tante storie!!!
Mi sento la colonna portante di questa casa...ho due figli, un marito, una mamma di 87 anni che vive con noi, un cane ed un gatto...tutti a carico ;-)...e quindi l'idea di farmi ricoverare non mi allettava poi così tanto...
Diciamo che mi sono fatta una vacanza forzata tra le padelle...ma non quelle che piacciono tanto a me.
Ho conosciuto due signore davvero simpaticissime, con cui ho condiviso la camera...la signora Tintori, e la signora Caciolli...se passate di qua, un abbraccio grandissimo tutto per voi, siete due donnine stupende...
Che dire poi delle infermiere?
Bravissime, disponibili, carine, simpatiche, professionali... un grazie di cuore a tutte!
Sono stata dimessa, ma senza una diagnosi ben precisa, praticamente sono una paziente ospedaliera a casa... ho ancora diversi esami da fare,ma fino a lunedì prossimo praticamente, non avrei avuto altri esami da eseguire, e occupare un letto ospedaliero, senza nessuna terapia da seguire...mi sembrava uno spreco di soldi ;-(

Credo che per qualche giorno ancora, non posterò niente... ero tentata di fotografare i pasti che mi portavano in ospedale, ma alla fine ho desistito...riso lessato senza sale...patatine lesse...pollo arrosto (buonissimo)...diciamo che la cucina, non è delle peggiori...ma sinceramente per una food blogger, non è proprio il massimo.
Adesso devo solo cercare di capire l'origine del mio " disturbo e malessere"...poi spero di tornare più grintosa che mai, tra di voi...
Un abbraccio
Aurelia

14 commenti:

  1. mi raccomando riprenditi al più presto e torna ad allietarci con le tue splendide ricettine....il riposo forzato in ospedale non è mai bello ma se è necessario bisogna farsene una ragione.Baci katia

    RispondiElimina
  2. Sarà micca colpa del dolce con cioccolato e lamponi dell'altro giorno? Scherzo naturalmente.
    Ti faccio tanti auguri per una pronta guarigione.
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Sai che proprio ieri gironzolando mi domandavo dove eri sparita, ho pensato sarà in vacanza e poi eccoti qua con questa notizia, riguardati mi raccomdo, e riprenditi alla grande, senza i tuoi post si può stare solo per qualche altro giorno, poi sarai assente ingiustificata!!! Un bacione ed un grosso in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. @Dolci chiacchiere
    Grazie Katia per le tue belle parole.
    E' vero, l'ospedale non piace a nessuno, ma mi sono fatta forza...ho avuto fiducia nella mia splendida famiglia, ho incrociato le dita, ed ho lasciato che se la cavassero da soli...
    sono stati bravissimi :-)
    Un bacio

    @Roberta
    Magari fosse stata la torta...avrei avuto solo un bel mal di pancia ;-)
    Il problema è stato leggermente più complesso... ho avuto una parestesia al viso ed al braccio sinistro, ed un forte mal di testa dalla parte destra...dire che mi sono impaurita è un eufemismo!
    Grazie per gli auguri...
    in questi giorni mi fanno un piacere enorme.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @Milla
    Ero tra le padelle...ma non quelle antiaderenti :-))
    Cercherò di tornare al più presto, promesso!!
    Grazie di cuore,
    e un bacione anche a te

    RispondiElimina
  6. Mamma mia, immagino la paura!! Ti auguro possano capire velocemente le cause e trovare altrettanto velocemente una cura! Un abbraccio e di nuovo tanti cari auguri!

    RispondiElimina
  7. finchè non succede qualcosa ci crediamo un pò immortali.....ma poi un piccolo episodio ti può cambiare la vita.....non per piangermi addosso ma solo un mese fa sono sono svenuta in bagno....e sono atterrata con la faccia sul bidet:risultato :4 giorni di ospedale,osso mascellare rotto e per concludere in bellezza 8 denti rotti....quindi oltre alla futura spesa per ora sono costretta a parlare con una mano davanti alla bocca perchè non sono un bello spettacolo da vedere.....ma adesso che è passato un mese e dopo aver pensato che poteva andare peggio....insomma tutto è relativo.Quindi mi raccomando fatti tutte le analisi che servono ma mi raccomando pensa sempre positivo...è la cosa più importante e se hai voglia di fare 4 chiacchiere...io sono qui.Baci katia

    RispondiElimina
  8. Carissima, riguardati perché davvero sei la colonna portante della tua famiglia. Sei una donna forte e coraggiosa e infondi tanta serenità e tranquillità con le tue parole. Ti terremo compagnia noi con i nostri blog... tu per adesso risparmiati! Baci, a presto
    Stefania

    RispondiElimina
  9. Aurelia mi dispiace, ti credevo in vacanza, invece l'albergo non è dei migliori... Ti capisco, anch'io sono sempre stata la colonna portante della mia famiglia, ma forse aveva ragione quel medico che mi disse: "Signora siamo tutti utili, nessuno indispensabile". In bocca al lupo, quando puoi dacci tue notizie, un rosso abbraccio

    RispondiElimina
  10. l'importante è rialzarsi...un pò con le proprie forze ...un pò con l'aiuto dei nostri cari....ma adesso mi raccomando fai tutti gli esami necessari e tienimi aggiornata sulla tua salute...e anche sul tuo stato d'animo!baci e un abbraccio katia

    RispondiElimina
  11. ...E noi siamo qui ad aspettarti, più grintosa che mai, a braccia aperte.
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. @Barbara
    Ti ringrazio tantissimo, e ricambio l'abbraccio :-)
    Un bacio

    @Katia
    Come ti o scritto sul blog, sei stata veramente "fortunata", se mi passi il termine...
    A volte con cadute del genere...non si racconta!
    Grazie per la tua disponibilità ed il tuo incoraggiamento...in fondo siamo due Sagittario...ci comprendiamo benissimo ;-))

    @Fantasie
    Passerò sicuramente da voi, mi tenete tanta compagnia...
    Per adesso faccio il minimo sindacale, e la spola con l'ospedale...poi mi ributterò tra i fornelli alla grande.
    Un abbraccio grandissimo

    @Milù
    Confermo a pieno quello che ti ha detto il medico,sai?
    Ci crediamo sempre delle rocce, ci preoccupiamo della famiglia, facendo orecchie da mercante sui nostri "piccoli" disturbi...
    e poi quando arriva il "conto", ci accorgiamo che forse ogni tanto, è bene anche risparmiarsi un pochino di più!
    Un grossissimo abbraccio anche a te

    @Lory
    Grazie carissima,
    è bello sapervi tutte così vicine ;-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Scopro il tuo blog solo oggi. Ho dato solo una sbirciatina veloce ma tornerò presto a curiosare. Mi fa piacere saperti "vicina di casa", un'occasione in più per frequentarti virtualmente e per condividere con te esperienze, consigli e ricette. Per il momento auguri di pronta guarigione! Sara

    RispondiElimina
  14. Hai fatto altre analisi....hai scoperto qualcosa sulla causa del tuo malore????mi auguro che adesso tu ti senta meglio e che sia stato un episodio senza alcuna reale causa...un abbraccio da chi ti pensa.ciao katia

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.