venerdì 28 dicembre 2012

Cantuccini al cioccolato, ma anche alle albicocche ...



Il cerchio si chiude, il 2012 se ne va, lasciando spazio ad un 2013 nuovo di zecca!
E' stato un anno movimentato, nel bene e nel male, mi ha dato l'opportunità di incontrare tantissime persone, di crescere, di capire cosa c'è di vero in questo mondo, e cosa è solo apparenza e fumo negli occhi ... mi è servito per capire quello che voglio continuare a fare, e quello che non farò più, quali sono veramente i miei interessi, e quali sono quelli degli altri ... Comunque bene così, anche a 46 anni, non si finisce mai di imparare :)

Voglio lasciarvi l'ultima ricetta di questo 2012, una ricetta conosciuta e consolidata, ma alla quale, ho voluto solo aggiungere due ingredienti, per farne, due ricette completamente diverse.
Sono i miei cantuccini, ormai conosciuti e provati da tantissime persone, una ricetta infallibile, che continuo a fare da decenni, e che forse sarà quella che darà una svolta alla mia vita, quando aprirò il mio chioschetto di cantucci, in qualche spiaggia paradisiaca, dei Caraibi :)

Cantuccini al cioccolato fondente 


  • 350 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un'arancia biologica
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 3 uova intere.

L'esecuzione è molto semplice, per prima cosa dobbiamo fondere a bagnomaria o al microonde il burro, e lo mettiamo da una parte.
Facciamo una fontana con la farina, ed aggiungiamo tutti gli altri ingredienti ( a parte un cucchiaio di rosso d'uovo che ci servirà dopo, per spennellare i filoncini).
Tritiamo il cioccolato fondente a coltello, e poi mettiamolo dentro ad un colino a maglie fitte, così da eliminare la polvere e le particelle minuscole, che sporcherebbero l'impasto.
Aggiungiamo il cioccolato.
Mescoliamo ed impastiamo bene, poi dividiamo l'impasto e formiamo vari filoncini , lunghi circa 20 cm, e larghi 2 dita circa, e posizionamoli sopra delle teglie coperte di carta forno, ben distanti l'uno dall'altro.
A questo punto, prendiamo il rosso d'uovo che avevamo messo da parte, e aggiungiamoci qualche cucchiaio di latte, mescoliamo e spennelliamo la superficie dei biscotti.
Cospargiamo con abbondante zucchero semolato.

Cuocere in forno per mezz’ora circa a 180°, quando sono cotti tagliarli trasversalmente e rimetterli pochi minuti in forno, diciamo per 2 0 3 minuti circa.
Ricordate che anche se vi sembreranno morbidi, i biscotti tendono ad indurirsi ulteriormente una volta sfornati ...




Cantuccini alle albicocche secche

  • 350 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un'arancia biologica
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 g di albicocche secche
  • 3 uova intere.

L'esecuzione è molto semplice, per prima cosa dobbiamo fondere a bagnomaria o al microonde il burro, e lo mettiamo da una parte.
Mettiamo a bagno le albicocche, per circa un'ora, poi asciughiamole bene, e tagliamole in pezzi non troppo piccoli.
Facciamo una fontana con la farina, ed aggiungiamo tutti gli altri ingredienti ( a parte un cucchiaio di rosso d'uovo che ci servirà dopo, per spennellare i filoncini).
Mescoliamo ed impastiamo bene, poi dividiamo l'impasto e formiamo vari filoncini , lunghi circa 20 cm, e larghi 2 dita circa, e posizionamoli sopra delle teglie coperte di carta forno, ben distanti l'uno dall'altro.
A questo punto, prendiamo il rosso d'uovo che avevamo messo da parte, e aggiungiamoci qualche cucchiaio di latte, mescoliamo e spennelliamo la superficie dei biscotti.
Cospargiamo la superficie con abbondante zucchero semolato.

Cuocere in forno per mezz’ora circa a 180°, quando sono cotti tagliarli trasversalmente e rimetterli pochi minuti in forno, diciamo per 2 0 3 minuti circa.
Ricordate che anche se vi sembreranno morbidi, i biscotti tendono ad indurirsi ulteriormente una volta sfornati ...

11 commenti:

  1. Whauu!! proprio in questi giorni pensavo ai cantucci e mi dicevo..."so dove prendere la ricetta!!"..e guarda un po' che mi compare stamattina!! tante cose da provare e poco tempo..mannaggia...ma li faccio eh ho anche le albicocche!!bacioooni!!

    RispondiElimina
  2. Si potrebbe fare dolce e salato e si potrebbe chiamare Piadina e cantucci, un binomio perfetto.
    Ti abbraccio forte forte e ti auguro un 2013 pieno di soddisfazioni e serenità.
    A presto.
    Sabrina

    RispondiElimina
  3. da buona toscana, ecco due eccezionali variazioni sul tema!

    RispondiElimina
  4. bellissima ricetta che ho provato ma essendo alle prime armi con i biscotti ho trovato alcune difficoltà... dici di mettere le uova intere ma poi di tenere da parte un pò di tuorlo e poi l'impasto mi è rimasto appiccicoso deve essere così? grazie per la risp. e scusa per le domande che a te sembreranno stupide...help <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luvilu, credevo di averti rsposto ed invece, mi sono sbagliata :)
      probabilmente le uova che hai usato, erano molto grandi, ed è per questo che l'impasto è risultato appiccicoso...anche se leggermente lo è veramente.
      Se non vuoi togliere una parte di tuorlo dalle uova che vuoi usare, puoi benissimo usarne uno a parte, solo per questo scopo :)
      Fai tutte le domande che vuoi, son qua apposta :)
      A presto
      Aurelia

      Elimina
  5. Ciao Aurelia da domani parte la mia nuova raccolta che vede protagonista la ricetta più clikkata del 2012...mi farebbe piacere se tu partecipassi, le regole le ho già postate!!! Buon 2013!!!

    www.triplocioc.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Ciao Aurelia!!!
    Ti ho trovata grazie a Mari..eccomi qui nel tuo bellissimo blog!
    Mi fermo con i tuoi lettori!!
    Fantastici questi cantucci, adesso mi faccio un bel giretto da te!!!
    FELICE ANNO!!!
    A presto, Roberta

    RispondiElimina
  7. Che splendore di cantuccini! E che blog bellissimo.. anche io vengo da Mari e devo dire che sei veramente brava! Un abbraccione e un bacio! Buon 2013 di cuore! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ringrazio Mari, per avermi portato nuovi amici :)
      Grazie Ely, per i tuoi complimenti, e ovviamente benvenuta :)

      Elimina
  8. che accoppiata di cantucci spettacolare!!
    vien l'acquolina solo a guardarli!!

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.