lunedì 3 settembre 2012

Bruschetta dolce con pesche noci


Spesso, mi ritrovo a lambiccarmi il cervello per trovare nuove ricette da postare sul blog. Ricette per stupire, a volte elaborate, lunghe, stancanti, laboriose.
Poi invece penso, che le cose che piacciono a me, il più delle volte sono semplici, pulite, talvolta disarmanti per la loro facilità ... Basta pensare ad un piatto di spaghetti con il pomodoro fresco, un ovetto fritto con qualche scaglia di tartufo, una bella fetta di pane e pomodoro, oppure una ciambella soffice , ricoperta di zucchero a velo.
Oppure, una bruschetta come questa qua, una bruschetta dolce, semplicissima, quasi banale ... che però secondo me è semplicemente fantastica.
Avevo un piccolo ritaglio di giornale, che mi ritrovavo sempre tra le mani, con una piccola foto che mostrava delle belle fette di pane, con sopra delle fettine di pesche, e tutte le volte mi riproponevo di provarla, ma per un motivo o per l'altro, rimandavo sempre.
Poi qualche giorno fa, nella casa di montagna, sfogliando le vecchie riviste di cucina, ho trovato la stessa ricetta, con una foto molto più grande ed accattivante, che occupava  una pagina intera della vecchia rivista! Era destino, dovevo provare quella ricetta, ormai non avevo più scuse ...

Avevo il pane integrale, o meglio  avevo il pane di segale,avevo le pesche noci, ed avevo pure il formaggio cremoso e light, visto che è il solo che consumo da quando sono a dieta, quindi sono bastati veramente pochi minuti, perché potessi gustare questa delizia!
Buonissima per una merenda, oppure per un dessert  dopo una cena rustica, penso possa piacere anche i bambini, al posto del famoso pane e puntini puntini :))

Che dite, la volete provare?

Io vi consiglio di si ... :)




  • fettine di pane integrale o di segale
  • pesche noce
  • 80/100 g di formaggio cremoso light
  • 20 g di zucchero di canna ( io muscovado)
  • un limone biologico
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
Togliete il formaggio dalla vaschetta, e mettetelo dentro ad una ciotola, grattugiate metà della scorza di limone, unite i semi della bacca di vaniglia, e metà dello zucchero di canna, e mescolate bene.
Spalmate il pane con il composto, e coprite con le fettine di pesca tagliate sottili, cospargete con lo zucchero avanzato, mettete su una placca da forno, e passate sotto al grill per circa 5 minuti.
Sfornatele, lasciatele intiepidire, e ... buon appetito.

 

Bruschetta dolce

23 commenti:

ELENA ha detto...

questa ricetta è ottima e veloce perfetta se hai da fare un dolcetto per la sera senza accendere il forno!!!me la segno

Nicoletta ha detto...

Meavigliose queste bruschette dolci!!!! Veramente invitanti!

Aurelia ha detto...

Ciao Elena, si sono velocissime da fare, e per il forno, bastano veramente pochi minuti di grill, ed il gioco è fatto :)

Aurelia ha detto...

grazie Nicoletta :)

Mary ha detto...

Interessante!

Aurelia ha detto...

vero? e velocissima da fare :)

Betty ha detto...

uuuu che meravigliaaa... devo provarle :-P
buona settimana.

Aurelia ha detto...

ma ciao Betty :))
provale, vedrai che ti stupiranno...

MarinaM (Ricette Reali) ha detto...

un dolce perfetto per una dieta...

Profumi di Pasticci ha detto...

bella idea!!
ciao ciao

http://profumidipasticci.blogspot.it/

Elga ha detto...

Con questa ricetta mi conquisti il cuore, pane, frutta, formaggio e semplicità..una colazione-merenda perfetta!

anna the nice ha detto...

Ciao Aurelia,
lo sai che condivido la semplicità nelle cose.
E soprattutto in cucina.
Aiuta a liberarsi anche lo spirito dalle complicazioni della vita.
E poi, il pane, basta mettere qualcosa di salato o dolce, è sempre un dono di Dio.
E questa bruschetta la provo.
Di sicuro mi farà bene al cuore (magari meno ai fianchi...)
un abbraccio e a prestooooooooooo
Anna

Aurelia ha detto...

Grazie Anna :)

Aurelia ha detto...

Vero Marina ... Un dolce senza sensi di colpa.

Aurelia ha detto...

Elga, sapessi come sono felice, di saperti felice ...
Un abbraccio, e una bruschetta dolce da condividere insieme ...

Marina ha detto...

Condivido la voglia di cose semplici e gustose, magari anche leggere come queste bruschette dolci che hanno l'aria davvero invitante!
a presto

Claudia Magistro ha detto...

Amicuzza mia,
concordo con te e Anna! Le cose semplici sono il riscatto della vita che tipicamente è abbastanza complicata. La cucina poi deve essere semplice perché appartiene al quotidiano che ci abbraccia ogni giorno, si può benissimo fare una merenda o un fine pasto da RE con pane, pesche e semplicità :*
a prestissimo con tantissimo love
tua, Cla

Aurelia ha detto...

Si dice sempre "buono come il pane" ... ci sarà un perché? :)
Annina, i tuoi fianchi rimarranno perfetti... formaggio light e pane integrale, a prova bikini :))

A prestissimo dolcezza e buona bruschetta

Aurelia ha detto...

Grazie Marina,
le cose semplici, sono sempre le migliori.

Aurelia ha detto...

Vita complicata, arrabbiature varie, uniche certezze, la famiglia, il cibo, e le amiche vere e belle, come te :)
Manca pochissimo ...
un bacione bedda

Cuoca tra le Nuvole ha detto...

Hai proprio ragione, le ricette semplici sono spesso quelle che amiamo di più e la tua è nel contempo semplice e originale. Non avevo mai pensato ad una bruschetta dolce, ma sono certa che queste siano deliziose. le proverò senz'altro!

Erica ha detto...

dai! Aurelia che meraviglia! giuro che non avrei mai pensato ad una bruschetta con la frutta! deve esser stata buonissima! :)

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Chissà perché cerchiamo sempre di complicarci la vita, quando la semplicità è spesso la scelta migliore.
Ricetta davvero invitante. Davvero.
Bravissima come sempre cara.
Buon venerdì!!!!! :)

Posta un commento

Grazie per avermi fatto visita ed aver commentato!
Ti chiedo solo una cortesia, quella di firmare il tuo commento, soprattutto se è un commento anonimo, perché altrimenti non verrà pubblicato.
Grazie per la comprensione