lunedì 3 gennaio 2011

Linguine alle capesante, con polpa di riccio e granella di pistacchi.

Linguine alle capesante , con polpa di riccio e granella di pistacchi

Una richiesta d’aiuto, ad uno chef “speciale”…

Speciale nei suoi modi di fare, speciale per la sua galanteria, speciale per la sua umiltà, speciale per la sua cucina…

Ho incontrato Andrea, per caso…per un commento che mi aveva lasciato sul blog, e da li ho iniziato a seguirlo, la sua cucina mi stupisce sempre, con pochi ingredienti e tanta passione, riesce a creare piatti incredibili, ma è il suo carattere che mi ha colpito…sempre pronto ad ascoltarti e a darti una mano!

Come per questa ricetta…io avevo le capesante, ma non avevo la minima idea di come cucinarle per Capodanno…una richiesta di aiuto su Facebook ad Andrea, e una risposta superveloce…così è nato questo piatto straordinario!

Grazie di cuore Andrea

Linguine alle capesante con polpa di riccio,

e granella di pistacchi di Bronte

Capesante

Linguine di Gragnano ( o spaghetti alla chitarra, sempre di Gragnano)

polpa di riccio

pistacchi di Bronte

aglio in camicia

vino bianco secco

olio extra vergine d’oliva

sale pepe

Ho pulito le capesante, e le ho saltate in una padella con l’olio e uno spicchio d’aglio in camicia, ho sfumato con il vino bianco secco e l’ho lasciato evaporare.

Ho tolto la padella dal fuoco, ho lasciato intiepidire l’olio, ed ho aggiunto un cucchiaio di polpa di riccio ( Andrea si è raccomandato…serve a far rilasciare il sapore dei ricci, senza farli stracuocere), ho aggiustato di sale e di pepe, ed ho saltato le linguine-

Nel frattempo, ho tostato i pistacchi in una padella antiaderente, e li ho ridotti in granella…ho impiattato, cosparso le linguine con la granella di pistacchi, e mi sono goduta un piatto straordinario, in compagnia di mio marito…

12 commenti:

  1. Aurelia avevo visto il commento su fb ed ero rimasta colpita dal suggerimento di Andrea, stavo per usciire a comprare le capesante!!!!

    Ci vediamo oggi o domani? mercoledì ci sono solo di mattina!

    RispondiElimina
  2. ottimo piatto davvero.mi ha entusiasmato.mi piace l'abbinamento della granella di pistacchi!buon 2011

    RispondiElimina
  3. una gran bella ricetta semplice ma molto raffinata

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, questo è proprio un primo al bacio!!! a me piacciono molto le linguine con i ricci ma con l'aggiunta di capesante e pistacchi siamo già ad un alto livello!!! complimenti :)

    RispondiElimina
  5. Devo confessarti che non ricordo più il sapore dei ricci tanto è che non li mangio... questa ottima ricetta potrebbe essere la scusa per recuperare... ;-)))
    Ciao!

    RispondiElimina
  6. un dolce saluto e grazie delle parole che spendi sempre nei miei confronti!

    RispondiElimina
  7. che spettacolo!!la foto dice tutto :)

    RispondiElimina
  8. Aurelia con un piatto così si fa festa tutto l'anno!Tantissimi auguri per un anno scoppiettante!

    RispondiElimina
  9. oh oh oh..... piatto divino!!!!! è bello poter contare sull'aiuto incondizionato di chi come Andrea cucina con passione e amore! un baciotto e buon anno cara! ciao Ely

    RispondiElimina
  10. Silvia,
    ho passato un pomeriggio splendido!
    I tuoi bimbi sono fantastici <3

    Lucy,è veramente un piatto superlativo...pochi ingredienti, che insieme danno vita, a dei profumi fantastici

    Ciao Gunther, infatti...spesso le ricette semplici, sono quelle che rendono meglio :)

    Ciao Luciana, allora non ti resta che provare questa variante...vedrai che non rimarrai delusa dal profumo e dal sapore...
    Un bacio

    Ma ciaooo Nanni :)
    allora devi rimediare al più presto,non si può dimenticare certi profumi e sapori...
    Un bacione

    Andrea, ma stai scherzando???
    quello che scrivo, è tutto vero...sei veramente una persona fantastica!
    Felice di averti incontrato sul mio cammino...
    Un abbraccio

    Ciao Mirtilla :)
    sentissi i profumi che sprigiona ;)
    Un bacio

    Chiara, ciaooo :))
    Si, hai proprio ragione...è un piatto che sa di festa, e di cose buone :)
    Buon anno anche a te

    Ciao Ely
    vero che Andrea, è un grande???
    Siamo fortunate a poter contare sul suo aiuto...se poi il risultato è questo, non ci sono parole :)
    Un bacio a te, e uno alla ciurma <3

    RispondiElimina
  11. mmm... che voglia di linguine alle capesante... ieri purtroppo al supermercato non ce n'erano di fresche (avevano proprio un brutto colore!)...
    se ti va, passa a conoscere il mio nuovo blog http://imperatriceaifornelli.blogspot.com/
    ciao da Elisa

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.