lunedì 31 gennaio 2011

Risotto al pecorino, con le pere

Risotto al pecorino, con le pere 2

Continuano i miei primi piatti con la frutta…

Questa volta , vi racconto di questo straordinario risotto, fatto con ingredienti semplici, con poche pretese…ma che assicura un risultato eccellente.

In effetti, abitando in Toscana, diciamo che la materia prima…ovvero il pecorino, è di facile reperibilità, ho usato un pecorino non troppo stagionato, a pasta ancora morbida, dal sapore non troppo deciso, ma potete anche provare ad usarne uno a media stagionatura, sempre che non copra il sapore delicato della pera.

Risotto al pecorino, con le pere

risotto al pecorino, con le pere 1

Per 4 persone

400 g di riso Carnaroli

1 piccola cipolla bianca

150 g di pecorino

50 g di parmigiano

2 pere

40 g di burro

1 cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva

1 bicchiere di vino bianco

del brodo di carne, o di pollo se lo avete

sale e pepe

Ho fatto appassire a fuoco dolce, la cipolla tritata sottile, ho versato il riso, l’ho fatto tostare, ho fatto sfumare con il vino, ed ho portato a cottura come ogni classico risotto…cioè aggiungendo pian piano del buon brodo caldo.

Al termine della cottura, ho mentecato con la metà del burro, il parmigiano e circa 100 g di pecorino grattugiati.

Nel frattempo, ho sbucciato la pera, l’ho tagliata a cubetti molto piccoli, ho sciolto il burro in una padella, ed ho fatto rosolare i cubetti, a fiamma vivace…ho salato, pepato, ed ho tolto la padella dal fuoco, ed ho unito la pera al risotto, completando il piatto con altro pecorino ridotto a scaglie.

Semplice, delicato, e veloce !

Buon appetito…

29 commenti:

  1. in queste giornate nulla di più azzeccato di un ottimo risotto come questo!

    RispondiElimina
  2. Particolare questo risotto, ho fatto quello con la mela verde ma con le pere mi manca. Buona giornata, un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Ma che risottino particolare!!! Mi sa che, da brava risottara, questo lo provero' sicuramente.
    Ciao cara, buona giornata.
    Marilena

    RispondiElimina
  4. Aurelia questo si mangia anche con gli occhi: brava!!!

    RispondiElimina
  5. bellissimo,anche nella presentazione, complimenti!!

    RispondiElimina
  6. la composizone è fantastica,complimenti,ha un aspetto magnifico!

    RispondiElimina
  7. DEVO ASSOLUTAMENTE DECIDERMI A PROVARE IL RISOTTO CON LE PERE!!!!!!
    Ecco, l'ho scritto....
    Buonissima serata, è favoloso!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Lasciatelo dire, tesoro, questo risotto è perfetto, e negli abbinamenti e nelle foto!!! splendido :)

    RispondiElimina
  9. La solita accoppita frmaggio pere... quanto mi piace! ma tu hai fatto molto di più! ci hai fatto un risotto e dev'essere buonissimo! è molto bella anche la presentazione! ;)

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono tutti i risotti.
    Anche se è un abbinamento testato il risotto pere e pecorino non l'ho ancora assaggiato. Non mancherò!
    Complimenti per la presentazione!

    RispondiElimina
  11. Al contadi no non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere...mai nessun detto è stato più vero!

    RispondiElimina
  12. un inchino a questo gran piatto: semplicità ed efficacia son servite
    ciao, matteo

    RispondiElimina
  13. Mai provato con le pere eppure l'ho spesso visto! Segno!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Ma qui non si scherza ragazziiiii!!!
    presentazione degna di uno chef stellato!
    buoni i primi con la frutta!!
    Aurelia tu mi struggiiiiii!
    ;-)

    bacioneeeee
    tua Pippi

    RispondiElimina
  15. Deve essere davvero delizioso: peccato poterlo ammirare solo in foto e non poterlo assaggiare!

    RispondiElimina
  16. Aurelia che buono che deve essere questo risotto e che bella la foto!
    Lo proverò, magari proprio con il pecorino toscano doc, che io adoro!
    Complimenti.
    Alla prossima
    Rosalba

    RispondiElimina
  17. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  18. Anche questa una bella ricetta, sei davvero brava, complimenti!!!

    RispondiElimina
  19. Adoro abbinare i risotti con la frutta!!! Questo e' da provare!!!

    RispondiElimina
  20. buono buono buono!!!! tutto bene cara? baci ELy

    RispondiElimina
  21. In questo periodo vado in cerca di ricette di risotti...questa è una di quelle che mi piace!

    RispondiElimina
  22. Ottima ricetta!
    saresto consgiliarmi un ristorante di roma in cui poter mangiare questo piatto?

    RispondiElimina
  23. mi sembra una bella idea.. semplice e gustosa.. e poi al contadino non far sapere.. quanto è buono il risotto con le pere..

    grazie e a presto da uno storico in cucina

    RispondiElimina
  24. Ciao Aurelia,
    anche tu di Prato? Se non fossi a dieta proverei tutte le tue ricette. Mi è già venuta fame. Questa però me la segno e la rifaccio. Uno sgarro ogni tanto si può fare, no?
    ciao

    RispondiElimina
  25. ma il brodo deve essere di pollo o di carne? Non so perché ma l'idea del brodo di carne con le pere mi stona...si sente molto il brodo? Se uso un brodo vegetale faccio male?

    Andrea

    RispondiElimina
  26. ...PER QUESTA RICETTA ASSOLUTAMENTE BRODO VEGETALE! SALUTI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. QUESTO RISOTTO E' OTTIMO ANCHE CON LE PERE E IL GORGONZOLA....SUPER!!!!!

      Elimina
    2. Anonimo, ho scritto brodo di carne o di pollo , non vegetale, fidati!

      Elimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.

Mi spiace per chi non ha un blog, o un ID , ma i commenti anonimi non verranno più accettati e pubblicati, a causa di un'invasione di post di spam da parte di siti stranieri, che mi hanno costretta a scegliere questa opzione.
Spero che potrete capirmi