giovedì 27 novembre 2008

Dado di carne e dado di verdure....casalinghi


Ebbene si...sono stata presa dalla mania di cercare di fare tutto in casa!
Stufa di spendere cifre esose e di mangiare conservanti e additivi,al posto di cibo genuino...mi sono detta,perchè non farlo in casa?
Diciamocelo chiaro...il dado comprato ha un saporino,uhm...non tanto naturale, se poi aggiungiamo che contiene glutammato...una sostanza che spesso,viene usata per migliorare il sapore dei cibi scadenti :-((...penso di aver detto tutto!
Ho trovato questa chicca,nel blog di
Radem,e l'ho subito provata.
Buono,anzi buonissimo...un gusto delicato, ma sopratutto genuino!
Si prepara velocemente,ed è molto comodo da conservare...infatti possiamo scegliere se conservarlo in frigo oppure in freezer senza che il nostro dado si congeli,visto la grande quantità di sale che contiene!
Non abbiate paura...il sale non si sente :-)
Si conserva per circa 3 mesi.
Dado di carne

Ingredienti per un barattolo di vetro grande:
300 g di carne macinata
100 g. di sedano
3 carote
3/4 di cipolla bianca
1 spicchio d'aglio
1 pomodoro maturo (non quelli verdi da insalata, per intenderci)
3 cucchiai di vino rosso
250 g. di sale grosso
Si inizia pulendo le verdure e tritandole nel frullatore grossolanamente,poi le metteremo in un tegame con il macinato il sale e il vino rosso e lasceremo cuocere a fuoco basso per 30 minuti,con un coperchio che lasci uscire il vapore che si formerà durante la cottura,mescolando di tanto in tanto.
A questo punto con il mixer omogeneizzeremo il tutto,metteremo il nostro dado nel barattolo e lo lasceremo raffreddare,chiuderemo con il tappo e metteremo in freezer o in frigo.
Dado di verdure

100 g di sedano fra gambo e foglie
3 carote
1 cipolla
1 pomodoro
2 zucchine
1 spicchio d'aglio
30 g di vino bianco secco
1 ciuffo di prezzemolo
qualche foglia di basilico
1 cucchiaio di olio evo
150 g di sale grosso
Stesso procedimento del dado di carne,cuocere per 20/30 minuti,mescolando di tanto in tanto e coprendo con il coperchio a metà pentola.

Omogeneizzare il tutto con un frullatore ad immersione e travasare in un barattolo di vetro.Appena sarà freddo chiudere con il tappo e conservare in frigo o freezer.

9 commenti:

  1. Mi sono copiata i procedimenti per provare a rifarli. Una domandina però: in frigo per quanto tempo si possono conservare?

    RispondiElimina
  2. Ma ciaooo Roberta :-)
    Il dado si conserva per 3 mesi circa.
    Il mio sta già finendo,lo uso tantissimo.
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Brava Aurelia,
    condivido tantissimo questa tua voglia di tornare alle cose naturali, fatte con le proprie manine e sopratutto senza addittivi!!!! Voglio provare a farlo pure io!!

    RispondiElimina
  4. Ohhhh, era da un po' che cercavo una ricetta per il dado, di carne o verdure, fatto in casa. Mi ero presa nota...male..., qualche anno fa ormai, seguendo una trasmissione....chissiricordaquale?.....ma appunto, avevo dimenticato qualcosa, finalmente adesso, grazie a te, ho tutto.
    Bravissima, un bacio grande grande :-)
    P.S. sono andata a fare un giretto anche nell'altro tuo spazio,....ho letto.....,ti/vi mando un abbraccio con tanto tanto affetto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Aurelia! È da tanto che voglio provare a fare il dado a casa... Che sia questa la spinta che mancava? Grazie delle ricette.
    Un bacio,
    Marcela

    RispondiElimina
  6. sei bravissima se passi da me c e un pensiero per te

    RispondiElimina
  7. @Pimpinella@E' per questo,che non ci incrociamo al supermercato :-)?
    Anche io cerco di fare,quasi tutto con le mie manine...mi mancherebbe solo la mucca sul terrazzo,per il latte... :-))
    Un abbraccio
    @Marilena@Provalo,vedrai che lo userai tantissimo ;-)
    Grazie per l'abbraccio...anche Chiara ringrazia,come ho scritto...purtroppo a volte capita,ma l'importante è riuscire a superare il tutto,e riprendere la nostra vitain mano,con tanta grinta in più...
    @Marcela@Ciaooo Marcela,era tanto che non passavi...
    Provalo a fare...vedrai che ti piacerà!
    Un bacio...

    RispondiElimina
  8. Buongiorno Aurelia,
    è da tanto che voglio provare a fare il dado in casa..finalmente la ricetta giusta!!
    Posso cucinare con la pentola a pressione?
    Grazie
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.