martedì 12 marzo 2013

Pane alle noci


Sono tornata a postare, dopo quasi una settimana di silenzio, ma non sono stata con le mani in mano, ho creato alcune ricette niente male, che prossimamente vedrete sul blog, e poi ho partecipato alla più bella manifestazione enogastronomica, che Firenze ospita da ormai 8 anni, sto parlando di Taste. 
Tre giorni full immertion, tra profumi, sapori, consistenze, e ogni tipo di golosità, per scoprire nuovi prodotti da poter condividere anche con voi. Quindi aspettate il post, per scoprire questi tesori, tutti Made in Italy :)

Ma veniamo a questo pane, se vi ricordate, la settimana scorsa, ho postato un paté di fegatini di pollo, e lo avevo accompagnato con un pane alle noci, ecco il pane che ho usato, è proprio questo, una ricetta semplicissima, facile per tutti, e sentirete la bontà.



  • 750 g di farina zero
  • 10 noci sgusciate
  • un cucchiaino di miele d'arancia, o miele d'acacia, o malto d'orzo
  • un cucchiaino di sale
  • una bustina di lievito di birra  disidratato
  • 10 g di olio extra vergine d'oliva
  • acqua q.b.
Ho messo un po' d'acqua tiepida nella ciotola della planetaria,  ho unito il cucchiaino di miele e la bustina di lievito disidratato, ho mescolato bene, ed ho atteso che sulla superficie si formassero le bollicine,  a questo punto, ho aggiunto la farina setacciata, ho unito le noci tritate in maniera grossolana, ed ho iniziato ad impastare, aggiungendo pian piano l'acqua tiepida necessaria, per ottenere un impasto morbido.

Ho unito  l'olio extra vergine d'oliva, eper ultimo  il sale, e quando l'impasto è diventato morbido e ben lavorato, l'ho tolto dalla ciotola, ho dato qualche piega, e l'ho messo a lievitare per circa 3 ore, in un angolino della cucina tiepido, dentro ad una ciotola leggermente unta, e coperto con un canovaccio.
Trascorse le 3 ore, ho ripreso l'impasto, ho dato altre pieghe di rinforzo, e ho formato il mio filone. Ho messo la massa, su una teglia da forno, ed ho aspettato che raddoppiasse il suo volume, sempre coperto e al riparo dagli spifferi.

A questo punto, ho acceso il forno, ho atteso che raggiungesse la temperatura di 250°, ho messo un pentolino con un po' d'acqua sulla parte bassa ( occhio che sia un pentolino adatto da poter essere inserito in un forno), ed ho infornato il pane.
Dopo circa 5 minuti, ho abbassato a 200° ed ho portato a cottura.
Per essere sicuri che sia cotto, bussate sotto la base del pane, se sentite un suono "a vuoto" il pane è pronto, non vi resta che toglierlo dal forno, avvolgerlo in un canovaccio che non abbia profumi  di detersivo, e lasciatelo  raffreddare in posizione verticale.



10 commenti:

  1. adoro il pane alla noci, solitamente l'ho provato con della farina integrale, questo tuo bianco e sofficissimo mi intriga un bel pò.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, hai visto com'è soffice? si vede anche dalla foto... ne avevo preparato uno tipo pane in cassetta, ma questo ha una marcia in più, e si mantiene fresco, molto, ma molto bene.
      un abbraccio tesoro

      Elimina
  2. Anche a me piace tantissimissimo il pane alle noci! <3<3<3
    Nel w-e scorso il mio Compare ha voluto impastare la pizza a lievitazione naturale e adesso abbiamo la pasta madre in frigo :P***
    Proverò a farlo quanto prima :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora Monia, al lavoro ... e tra qualche post, andiamo di Baguette e lievito madre :)

      Elimina
  3. grandissimo pane! bello, sembra così compatto ma soffice insieme!
    bellissimo davvero!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Sandra, è compatto, ma estremamente soffice, e tostato leggermente con sopra un filo di miele, è fantastico.

      Elimina
  4. Sto rinfrescando il lievito madre per panificare in settimana...
    Il tuo pane è molto invitante.. poi con le noci divino.
    Buona serata Aurelia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, poi dimmi cosa hai preparato di buono e di bello.

      Elimina
  5. L'ho fatto anche io qualche settimana fa (però la mia ricetta è differente) e l'ho trovato buonissimo. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua sul blog, credo che sia il secondo tipo di pane alle noci, che posto, 2 ricette completamente diverse, ora vengo a vedere anche la tua :)

      Elimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.