mercoledì 16 marzo 2011

Cucinando in…Toscana Fusilli lunghi , con cavolo nero e salsiccia della Val di Bisenzio

bandiera italiana2

Ho accolto con gioia, l’invito di Riccardo, Valentina e Lory, di Cucinando , che ci proponevano la realizzazione di una ricetta tipica della nostra regione, in onore dell’ Unità d’Italia.

L'italia unita a tavola

La mia non è proprio una ricetta tipica toscana, ma è fatta quasi esclusivamente con prodotti della mia terra…il cavolo nero, la salsiccia di maiale della val di Bisenzio, il pecorino Marzolino delle terre senesi!

Ma per la pasta ho preferito usare una pasta di grano duro, originaria di Gragnano, vicino Napoli… sono i fusilli lunghi, del pastificio Garofalo, che ben si sono amalgamati al sugo che ho preparato.

In fondo l’Unità d’Italia si fa anche a tavola…La Toscana e la Campania, unite in un bel piatto di pasta, come questo!!

Fusilli lunghi, con cavolo nero e salsiccia della Val di Bisenzio

Fusilli lunghi con cavolo nero e salsiccia toscana.1jpg

Per 4 persone

Fusilli lunghi Pasta Garofalo

2 piccoli mazzetti di cavolo nero

2 salsicce di maiale, possibilmente toscane

peperoncino

uno o due spicchi d’aglio

pecorino toscano

un po’ di brodo vegetale

olio extra vergine d’oliva

Inizia pulendo il cavolo nero, sfilando le foglie, se la costola è molto dura, oppure lasciandole intere se le foglie sono piccole e tenere, e mettile a bagno nell’acqua fresca, sciacquandole molto bene.

In una padella, versa l’olio d’oliva, metti l’aglio ancora “vestito”, ma schiacciato leggermente con il palmo della mano, ed un pizzico di peperoncino per dargli un leggero tocco piccante, che con il cavolo nero, ci sta veramente bene.

Fai dorare leggermente l’aglio, poi trita le foglie più grandi del cavolo, a strisce di un cm circa…e spezzetta leggermente quelle più piccole, e le unisci nella padella.

Lasciale cuocere leggermente a fiamma abbastanza dolce, unisci un po’ di brodo vegetale, se si dovesse asciugare troppo, e porta piano piano a cottura il cavolo nero.

In una padella antiaderente, scaldata sul fuoco vivace, metti la salsiccia spellata e schiacciata , e cerca di sgranarla con i rebbi della forchetta…falla sfrigolare, rosola per bene, ed infine aggiungila con il suo grasso che avrà rilasciato, durante la cottura, alle foglie di cavolo che stanno ancora cuocendo.

Mescola con cura, spolvera con un pizzico di sale, e una generosa macinata di pepe, porta a cottura nel frattempo la pasta, scolala e falla saltare nella padella, insieme al cavolo nero ed alla salsiccia.

Una grattata di pecorino toscano…e…

Buon appetito!!

Fusilli lunghi con cavolo nero e salsiccia toscana

17 commenti:

  1. originale e delizioso!
    e complimenti per il blog.. ti seguiamo!
    passa a trovarci!
    MMM
    www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Davvero uno splendido piatto Aurelia...che mette tutti d'accordo....siamo o non siamo tutti italiani??!
    Buona serata

    RispondiElimina
  3. Niente + del cavolo nero mi porta con il gusto in toscana.. mi piace moltissimo la tua ricetta!!

    RispondiElimina
  4. Questo piatto è una vera delizia.


    ciao

    RispondiElimina
  5. Che bel piatto hai preparato, complimenti

    RispondiElimina
  6. Aurelia una ricetta veramente affascinante... forse perchè adoro il cavolo nero! ;-)

    RispondiElimina
  7. biddazza mia 'ca sugnu sulu pi tia ***
    ahahahah che fa traduco?
    scusa il mostruoso ritardo ma passai la iurnata col tricolore ;)
    non potevo non passare a farti l'auguri anche se è tardi buona UNITA'
    e felice serata ***
    maaaaa è rimasta n'anticchia di pasticedda? :)
    ***
    cla

    RispondiElimina
  8. un ottimo primo ed un vero inno all'italia!

    RispondiElimina
  9. Ottimo, Ottimo Ottimo!
    da vera toscana non posso non amare il cavolo nero ^_^ e questa pasta è davvero eccezionale secondo me.. sai che faccio? doomani me la cucino! eheh

    RispondiElimina
  10. Eleonora,concordo pienamente con te...

    MMM Grazie ragazze, a presto :)

    Simo...siamo orgogliosi di essere italiani!!
    Un bacio

    Grazie ragazzi...ma vogliamo parlare del vostro stracotto???
    Semplicemente divino!!


    Alice 4161
    Grazie Alice

    Grazie Claudia...e benvenuta ;)

    Ma ciao Ilaria...
    anche io adoro il cavolo nero, e ora che siamo a fine stagione,mi dispiace non poco...
    ha un sapore tutto suo :)

    Grazie Claudia...sulu pi mia, venisti...
    hahahaha
    scusa, ma il siculo, non è esattamente la mia lingua madre!!! hahaha
    Grazie di essere passata, o sicula mia bedda!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. uhh che piattino appetitoso!!! Tutti ingredienti che amo, il nostro amato cavolo nero e le nostre deliziose salsicce. Ciao Aurelia un bacionissimo ti lovvo

    RispondiElimina
  12. Buonissima questa ricetta. Piace a me, sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  13. Ciao oggi per la prima volta ho visto il tuo blog mi piace e penso che lo guarderò spesso,mi piace molto questa ricetta la farò al più presto,ciao Gianni.

    RispondiElimina
  14. auguri all'italia un po toscani ma questà è la paste più bella della ricetta

    RispondiElimina
  15. che spettacolo Aurelia! evviva la nostra Italia con la tua pasta!!!! baciii

    RispondiElimina
  16. che ricetta sfiziosa e ben studiata! complimenti davvero, ottimi accostamenti. Buonissimo questo piatto.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.