lunedì 29 giugno 2015

Panna cotta al latte di cocco e mango






C'è un profumo che più di tutti gli altri, mi ricorda l'estate. E' il profumo del cocco, prima associato al famoso dopo sole che tanto andava di moda sulle spiagge  negli anni 80, e che riusciva a far arrivare anche le api, che in quel momento stavano succhiando il nettare dei  fiori di tarassaco sugli altopiani delle Dolomiti, e poi quello consumato a dismisura su  una spiaggia dei Caraibi, durante una vacanza, di qualche anno fa, dove alternavamo  il  cocco fresco al Coco Loco. Da andare fuori di testa, in tutti i sensi :)

Il profumo del cocco, si ...ma anche quello della papaya, del mango, del passion fruit che mi gusto armata di un cucchiaino, insomma i profumi della frutta esotica, mi mandano letteralmente in estasi, li trovo sensuali ed avvolgenti, ed è anche per questo che mi piace molto usarli  in cucina.







La frutta esotica, è usata molto, anche nelle cucine degli altri paesi, e spesso ne nascono dei piatti, che diventano tradizionali, legati indissolubilmente al territorio.
Guardando questa immagine, ho scoperto un sacco di ricette legate alla frutta, ed il bello è che molte di esse le ho già sperimentate.
L'apfelstrudel austriaco, il banana bread degli Stati Uniti, la Pavlova della Nuova Zelanda, il Guacamole messicano, mi mancano all'appello il Som Tam Malakor, che ignoro proprio cosa sia e il curry all'ananas, che invece in questo caso, so cosa è, ma ne ignoro il sapore.





Per questo dessert veramente facile e goloso, ho utilizzato il latte di cocco che potete trovare in qualsiasi supermercato, o negozio etnico, l'agar agar il cui utilizzo evita l'effetto gommoso dato, spesse volte dalla gelatina alimentare, e il tocco esotico del mango maturo, che ho lasciato maturare qualche giorno, nella fruttiera insieme ad alcune mele, ed è diventato di una dolcezza incredibile.


Per 6 persone circa


  • 250 ml di latte di cocco
  • 250 ml di panna fresca ( se la volete più leggera, potete sostituirla con del latte fresco)
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 g di agar agar

per accompagnare

  • cubetti di mango maturo
  • zucchero semolato

In un pentolino, metti tutti gli ingredienti, e mescola bene. Metti sul fuoco e porta quasi ad ebollizione, e fai sobbollire per circa 2 minuti.
Togli dal fuoco e versa la panna cotta nei bicchierini.

Fai raffreddare e metti la panna cotta in frigo, per 5 ore.

Al momento del servizio, salta i cubetti di mango, dentro ad una padella antiaderente con lo zucchero, per qualche minuto.
Fai raffreddare e uniscili alla panna cotta.

4 commenti:

  1. Ciao! Piacere di conoscerti...non conoscevo il tuo blog! Buonissima questa panna cotta, uno dei miei dolci preferiti in estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sei la benvenuta Nicoletta :)

      Elimina
  2. La panna cotta è una delle mie passioni..se poi la unisci al cocco che è uno dei miei frutti preferiti..allora questa è una ricetta meravigliosa nella sua semplicità.

    Buon inizio settimana

    Valentina

    http://coindecampagne.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Valentina, diciamo che ho azzeccato i tuoi gusti :)
      a presto

      Elimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.