mercoledì 12 giugno 2013

Pomodorini e olive in crosta ... W i finger food!



Ormai lo sapete, domenica scorsa, ho avuto il mio debutto nel campo dello show cooking.
 Florenzi Casa, uno dei più grandi negozi nel campo dell'arredamento e degli articoli per la casa che si trova a Quarrata, mi ha dato l'opportunità di provare, cosa voglia dire  stare dietro i fornelli a cucinare, quando un folto numero di persone, dall'altra parte di guarda, ti osserva, e poi giustamente giudica il tuo lavoro, assaggiando i tuoi piatti, appena preparati.

Diciamo che come primo esperimento, è riuscito abbastanza bene, emozione e battiti del cuore a mille, poi ho pensato di essere nel mio cucinotto di casa, che quelle persone fossero tutti amici, e mi sono leggermente rilassata.

Il tema dello show cooking, sono stati i Finger Food, e questi pomodorini e queste olive in crosta, hanno avuto un grandissimo successo.

Sono facili da fare, e si possono preparare con largo anticipo, e tenerli nel congelatore fino al momento di utilizzarli.Basta tirarli fuori, metterli in una placca,e infornarli!
Un consiglio spassionato... raddoppiate la dose, e fatene una buona scorta, non ve ne pentirete.


per la versione con i pomodorini  Creare con lo zucchero,
per quella con le olive  la ricetta originale è  di Nadia Ambrogio ... non trovo il link originale, ma se cercate in rete,tutte le ricette, riportano a lei.

Per 35 pezzi circa
  • 100 gr di farina
  •  60 gr di  burro freddo
  •  60 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • un cucchiaino raso di sale
  •  un paio di cucchiai di acqua fredda 
  • pomodorini datterini e olive verdi in salamoia 





Lavate, bene sia i pomodorini, che le olive, scolatele ed asciugatele bene.

Imposto super semplice, si mette tutto nella ciotola dell'impastatrice e si mescola per qualche secondo, finché l'impasto non diventa una palla compatta.
Si prende una pallina di pasta, la stendiamo nella mano, e copriamo il pomodorino, o l'oliva,  e la rotoliamo tra i palmi.
Man mano, che sono pronte, adagiamo le palline in un vassoio, o in un contenitore di alluminio tipo Cuki.
Se le vogliamo preparare entro poche ore, le lasciamo in frigo  fino al momento del loro utilizzo ( come minimo 3 ore), se invece le vogliamo conservare per un periodo più lungo, basta coprire il contenitore con il suo coperchio, e lo mettiamo nel  congelatore.
A momento di usarle, basta tirarle fuori, e cuocerle in forno a 200° per 15/ 20 minuti

19 commenti:

  1. Immagino l'emozione, ma poi quando si è concentrati nella preparazione non ci si pensa più. Avranno sicuramente gradito!

    Fabio

    RispondiElimina
  2. Si, hanno gradito tantissimo... e chiedono a gran voce le ricette :)
    Un abbraccio
    a te e a Marilù ;)

    RispondiElimina
  3. E se li friggessi? Così giusto per farmi del male...
    Fammi sapere che ne pensi!
    E se vuoi fai un salto nel mio blog:
    http://vedogente.blogspot.it/
    Complimenti per tutto!
    Carla

    RispondiElimina
  4. No Carla, non è una cottura da fare, in questo caso.
    Non solo faresti del male a te, ma anche a questi deliziosi bocconcini, perfetti così!
    A presto
    Aurelia

    RispondiElimina
  5. Ah che bella notizia! Quindi sono proprio buoni fatti in forno, non è una versione light!
    Li proverò il prima possibile...il finger food è per me una fissazione!
    In effetti al pomodorino il fritto non gioverebbe.
    Grazie della risposta così immediata.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. niente versione light ... vai tranquilla :)

      Elimina
  6. Devono essere deliziosi. Mi piacciono molto, penso che li proverò. Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fr@, io ti consiglio di provarli, ne rimarrai entusiasta:)
      a presto
      Aurelia

      Elimina
  7. tu mi tenti troppo..............squisitiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono la tua diavoletta tentatrice Simo :))
      Bacione tesoro
      Aurelia

      Elimina
  8. sììììììììììììììììììì w i finger food.. quelli che poi ti fanno anche ciucciare le ditaaaaa :-)
    che meraviglia Auri!
    un bacioneeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bello del mio cuore, ma ciaooooo :))
      si, i finger food, sono una meravigliosa scoperta ... e il ciucciarsi le dita, è la ciliegina sulla torta :))
      quattro cuori, tutti per voi

      Elimina
  9. Complimenti Aurelia! Devono essere molto buone queste palline golose!!!
    Peccato che non sia potuta venire....
    Un abbraccio...
    Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora, ti aspetto in un prossimo appuntamente, visto che probabilmente non sarà l'ultimo :)
      Un abbraccio
      Aurelia

      Elimina
  10. ma buoni!!!!
    mi attirano tantissimo

    RispondiElimina
  11. Ho fatto più e più volte le olive in crosta (proprio da Nadia Ambrogio), e hanno sempre ottenuto un grande successo; adesso mi segno anche questa versione estiva con i pomodorini, da fare al più presto!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cloudette, e piacere di incontrarti :)
      Sai che invece, per me questa ricetta è stata una rivelazione? Probabilmente quando spopolava su internet, dovevo essere disattenta, e l'ho trovata per caso, solo pochi giorni fa: E' una ricetta semplice e veramente veloce, e se trovi i pomodorini, quelli veramente piccini picciò, è veramente un piacere gustarli:)
      Grazie per la tua visita e a presto
      Aurelia

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.