mercoledì 2 maggio 2012

Focaccia pugliese



Questa è una delle ricette, imparate  al corso di panificazione di Paoletta e Adriano ...
Una focaccia soffice, che profuma di origano, con i pomodorini che affondano nella pasta soffice, e rilasciano la loro acqua, durante la cottura, insaporendo ed ammorbidendo  ancora di più la pasta.

Non ho trovato dei pomodorini ciliegini che mi piacessero, e quindi ho usato dei piccadilly, sarebbero più adatti per le  salse, ma visto che hanno una buccia abbastanza sottile, secondo me, vanno bene anche per questa preparazione.

E poi ho usato un origano profumatissimo, originario  di Pantelleria, che mi è stato regalato dal Capperificio Bonomo & Giglio, una piccola azienda artigianale,che trasforma i capperi secondo la tradizione e la cultura pantesca.Il  loro origano viene  raccolto a fine Maggio, e lasciato seccare per 10 giorni all'ombra,per poi venire  conservato in barattoli di vetro. Così i profumi ed aromi rimangono intatti , e hanno modo di spigionarsi e liberarsi,  ogni volta che viene usato in cucina, regalando ai piatti il profumo dell'isola.

  • Farina di grano tenero 500 g
  • Semola rimacinata di grano duro 200 g
  • Acqua 560
  • Olio extra vergine d'oliva 50 g
  • Sale fino 18 g
  • Lievito di birra fresco 15 g
  • fiocchi di patate 20 g
  • Pomodorini ciliegino
  • Origano La Nicchia
  • Sale grosso
  • Olio evo



Per prima cosa, vi consiglio di mescolare le due farine, insieme a i fiocchi di patate.
Nell'impastatrice mettete l'acqua e il lievito, poi aggiungete poco alla volta le farine, e impastate a velocità bassa, una volta che l'impasto sarà ben amalgamato, potete unire il sale.
Fate incordare, e versate l'olio a filo, e finite di impastare.
Mettete l'impasto in una ciotola stretta, coprite con della pellicola, e e fate riposare per circa 2 ore, o finché l'impasto non sarà raddoppiato.
Spolverate la spianatoia, rovesciatevi l'impasto, e fate un rettangolo, poi date un giro di pieghe di sovrapposizione e fate riposare di nuovo per circa 30 minuti, coperto con della pellicola.
Stendete l'impasto in una teglia di circa 30x 39 cm, oppure due teglie rotonde di 33 cm di diametro, che  avrete precedentemente unte con l'olio, allargandolo ai lati,  e affondando le dita ben unte nell'impasto, cercando di non sgonfiare l'impasto e di non far fuoriuscire i gas di lievitazione ottenuti.





Sistemate i pomodorini tagliati a metà nelle focacce, facendo in modo che la parte tagliata sia a contatto con l'impasto. Spolverate di origano, sale grosso e date un bel giro di olio. Lasciate lievitare per circa 25 minuti.
Infornate in forno caldo a 220° e lasciate cuocere fino a doratura.

51 commenti:

  1. Buon giorno, ma che bello iniziare la mattina con questa bellissima focaccia pugliese! Bellissima e immagino sia buonissima! "Rubo" la ricetta! Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Grazie Kappa :)
    Buonissima, leggerissima, e profumata :)
    buona settimana anche a te

    RispondiElimina
  3. Stre-pi-to-sa! E nonostante abbia appena fatto colazione ti confesso che una bella fetta di focaccia calda calda me la mangerei lo stesso ^_^
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
  4. Sono o non sono una tentatrice, Sonia? :))
    Un abbraccio anche a te <3

    RispondiElimina
  5. Buonissima , che voglia di focaccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, niente scuse ... segui la ricetta, e la prepari :)

      Elimina
  6. Buona!! Domenica ho preparato un intero menù pugliese...ma ho fatto il calzone con le cipolle..
    http://lacuocamarzolina.blogspot.it/2012/04/la-puglia-in-piemonte-ovvero-una-cuoca.html

    La prossima volta preparerò questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)) vengo a dare un'occhiata :))

      Elimina
    2. facciamo a scambio di ricette, che ne dici? :))
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Se la ricetta arriva da quel corso lì non che essere eccellente e le immagini confermano! ... che delizia! ... a quest'ora poi il mio stomaco inizia a brontolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, una ricetta infallibile :)

      Elimina
  8. ha un aspetto meraviglioso, complimenti!!

    RispondiElimina
  9. sto sbavando davanti al pc...è normale??? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahah... mica tanto Marta!!! hahaha
      forse, se ti chiamassi Benito... hahahaha
      bacione Streghetta <3

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ciao Mirtilla ...esatto saporitissima, e profumatissima :)

      Elimina
  11. I think I can smell the oregano from here, yummy!!!

    RispondiElimina
  12. ottima la focaccia pugliese!
    noi la facciamo con le patate intere, buona anche l'idea dei fiocchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre paura che contengano troppa acqua, invece con
      i fiocchi, mi trovo decisamente meglio :))
      Ciao Gio, e grazie per il consiglio

      Elimina
  13. la prossima volta che organizziamo il pranzo insieme...invece di portare i cantuccini a Renzo.... perchè non porti questa focaccia a me???? :-)

    un bacione bella ragazza
    a presto
    Pippi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrà dire che porterò tutti e due ... povero Renzo, se non mangia i miei di cantuccini, sua moglie non glieli prepara maiiii :))

      Grazie e un bacione :))

      Elimina
  14. oh mamma che fame mi è venuta!!! che bontà! complimentissimi, a presto sicuramente ^.^ ciaooo

    RispondiElimina
  15. squisita questa focaccia, anch'io a volte metto i fiocchi di patate nella focaccia, e devo dire che conferiscono una morbidezza tutta particolare!
    ma la tua ha un che di speciale, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai ...
      ma che complimenti carini, che mi scrivete stasera :)
      si in effetti la morbidezza è veramente incredibile, quindi ben vengano i fiocchi di patata :)
      A presto Gaia, e ancora grazie :)

      Elimina
  16. Una sola parola... Spettacolare! Complimenti per questa ricetta e per il tuo blog che scopro oggi grazie a Sale & Pepe che compero oramai da anni.
    Io sono una neofita blogger... tu una maestra!
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho risposto sul tuo blog , ma credimi ... questi tipi di commenti, fanno un bene all'autostima, che non puoi credere :)
      Grazie, grazie, grazie :))

      Elimina
  17. Aurelia la mia focaccia del cuore!!! Da quando ho assistito al corso di Giovanna e Nunzia e ho provato questa focaccia credimi non c'è uguali!!! La tua è come la loro perfetta, ma dimmi tu sei riuscita a trovare lo stampo originale? Mi piacerebbe proprio riuscire a trovarlo!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, il mio non è lo stampo originale, ma una banalissima teglia da forno ... prova a sentire Anna the Nice , forse lei sa come aiutarti :)

      Elimina
  18. mamma mia mi viene fame solo a guardarla ... complimenti per la ricetta e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, e buona domenica anche a te :)

      Elimina
  19. Ciao Aurelia, mi piace molto questa ricetta…ma Adriano quello di profumo di lievito? E’ bravissimo, è un Mito! Bellissimo anche il tuo blog e appena ho un pò di tempo verrò a spulciarlo ben bene!! Ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene, benvenuta nel mio blog.
      Si, è proprio Adriano che pensi tu, il mitico maestro, quindi una ricetta supersicura, di quelle difficili da sbagliare :)
      Ti aspetto ...

      Elimina
  20. A me è venuto un impasto molto liquido, è normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, probabilmente la tia focaccia sarà ormai pronta ...comunque si, l'impasto rimane molto morbido, non come un classico impasto della pizza per intendersi.
      spero di esserti stata d'aiuto

      Elimina
  21. Giro e rigiro sulla blogosfera e continua la spuntarmi fuori la tua focaccia, bo'..ho capito sa da fare!!
    Ho consigliato i tuoi taralli ad un'amica, li ha fatti ed è rimasta contentissima!

    RispondiElimina
  22. Eh si, mia cara Laura ...
    questa focaccia s'ha da fere!!
    E sono sicura, che appena dato il primo morso, mi ringrazierai ...
    P.S l'impasto è abbastanza molliccio ... non ti spaventare, deve essere così! :))
    Ringrazia la tua amica, da parte mia ...e grazie a te, per averle consigliati i miei :)

    RispondiElimina
  23. sei veramente brava, ho scoperto il tuo blog adesso che e stupendo mi piace molto,le tue foto sono perfette ricette incluse ti viene la voglia di strapparle da li e mangiare peccato che ce bisogno di provare e di aspettare per potere assaggiare,questa focaccia e un meraviglia un bacio lili

    RispondiElimina
  24. E' splendida!
    Ed ho una gran voglia di provarla, me la segno subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta ;)
      un consiglio spassionato, aspetta i pomodorini maturati dal sole, vedrai che sarà un successo! :)

      Elimina
    2. Mi sembra un consiglio prezioso!

      Elimina
    3. allora si, che mi ringrazierai :)

      Elimina
  25. Mamma mia questa focaccia dev'essere paradisiaca!!! Mi riporta con la mente all'estate!! Complimenti per il tuo bellissimo blog che ho appena scoperto!! Ora mi unisco ai tuoi lettori così non mi perderò più nulla!! Ti auguro buon week end e se ti va ti aspetto anche da me! Bea

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.