giovedì 8 settembre 2011

Banana Bread



Vi capita mai, di comprare le banane, perché avete notato un notevole consumo di tale frutto,da parte dei vostri figli, e dopo qualche giorno ... il frutto che tanto desideravano e divoravano, si trova nella fruttiera, triste e sconsolato, perché nessuno se l'è filato?
Ecco, qua a casa mia, accade spesso ...

"Una volta la banana, andava via come il pane , adesso la banana ... el va no ...." come diceva Salvi, riferendosi però ai lupi :)))

Per non buttare via il tutto, mi sono affiadata ad una ricetta supercollaudata, e ad una persona superaffidabile, come solo Alex di Foto e fornelli sa essere ... con lei non si sbaglia mai, e anche questa ricetta ne è la prova.

Nel suo post, Alex scrive :

"Vale la pena farlo anche solo per il profumo che si diffonde per la casa. Cynthia Barcomi propone nel suo libro diverse aggiunte. Io ho scelto l’uvetta e le noci, ma si possono aggiungere due-tre ingredienti tra i seguenti: 100 g di cioccolato tritato (bianco o fondente), 50 gr di farina di cocco tostata, 60 gr di noci Macadamia, 50 gr di ananas essiccato, 50 gr di zenzero candito. E sicuramente potete sbizzarrirvi con altra frutta secca. "

Io l'ho preparato  con le noci e la cannella, ed è buonissimo anche  così ...


Banana bread


125 g di burro ammorbidito
150 g di zucchero
2 uova
1 baccello di vaniglia
una punta di noce moscata in polvere
4-5 banane molto mature, schiacciate (ca. 400 g)
300 g di farina
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
60 g di noci tritate




Montare con la frusta elettrica lo zucchero ed il burro, fino a rendere il composto bello spumoso. Aggiungere le uova ed i semini del baccello di vaniglia, continuare a lavorare il composto per altri 2 o 3 minuti, a questo punto aggiungere le banane schiacciate , e mescolate bene.
E’ il momento di aggiungere la farina setacciata, il bicarbonato e il sale, senza lavorare troppo il composto, quindi aggiungiamo la cannella, la noce moscata, e le noci tritate .
Imburrare uno stampo da cake, versare il composto, e cuocere in forno caldo a 185°per 60 minuti circa, facendo la prova stecchino … se l’impasto non rimane attaccato, il cake è cotto.
Dopo averlo fatto riposare per circa 10 minuti, è possibile sfornare il banana bread.

29 commenti:

Valentina ha detto...

mmm voglio provarlo anche io per sentire quel profumo delizioso di cui parli!!!!! :)

Mariangela ha detto...

posso solo immaginare il profumo da favola!!
Grandissima idea che proverò al più presto!

Mariabianca ha detto...

Ottima ricetta,grazie per averla condivisa.
Se vuoi venirmi a trovare mi farà piacere.Sono da tempo tua lettrice.

Ros ha detto...

sento il profumino di questo delizioso dolce :-)

Silvi's Kitchen ha detto...

Ma sai che è un'idea davvero bella ed originale?? L'immagine è meravigliosa... complimenti! Invoglia proprio a provare la ricetta!
A presto, Silvi

Morena ha detto...

Mi piacciono i dolci con le banane ma questo ancora non l'ho provato..direi che s'ha da fà!...troppo buono e bello!!
Baciotti!!

Ago ha detto...

Ehi ma io questo pane lo conosco!!! E' proprio lui e l'avevo visto anche da Alex, bellissimo!!! :-D

Ely ha detto...

adoro il pane alla banana e quando ne ho un pò mature lo faccio spesso, lo trovo favoloso per colazione! un bacione e bentrovata

CarlottaD ha detto...

Uhmmm, lo voglio provare. Metto in lista.

sabri ha detto...

Oh Aurelia, le banane sono la croce di tutte le mamme, almeno credo. Anche da me succede così, amdiamo a ondate, questo mese si, questo invece no, una tortura e quando non le compro sono capaci di dirmi: "perché non ci sono le banane"? ARGHH. Convengo con te, il banana bread permette di non buttare via il cibo e di cacciargliela :-D!

Lucia ha detto...

Che meraviglia, questo "banana bread"!!! Ed è pure supercollaudato... Meglio di così! ;-)

Ombretta ha detto...

io amo questo dolce ! poi lascia un profumo delizioso:-) ciao

lolle ha detto...

E' vero, il cibo non si butta e questa è un'idea di riciclo deliziosa, grazie!

Claudia ha detto...

Non mi piacciono le banane, ma nei dolci...beh, acquistano tutto un altro sapore! Li adoro! E il banana bread è al primo posto nella mia to do list...prima o poi lo farò, eccome se lo farò! Ha un aria così invitante...

pagnottella ha detto...

Immagino il profumo ed il sapore di questo "pane"...salvo la ricetta in modo che possa anche gustarlo ;)

Cristiano ha detto...

ciao complimenti per il blog da oggi ti seguo pure io ;))
cioa cris
www.ilcucinotto.it

Angelica ha detto...

Ciao!
mi chiamo Angelica...
sono capitata nel tuo blog e mi sono aggiunta tra i tuoi sostenitori!
Mi piacerebbe leggere altre ricette e chissà commentarci a vicenda..se ti va fai un salto da me!
http://www.quintopeccatocapitale.blogspot.com/
Baci

Patty ha detto...

Ma quanto è buono il profumo di banana? Un turbamento intrigante e posso immaginarmi l'impatto di questo pane quando esce dal forno e stende tutti quelli che sono nei paraggi con la sua potenza. Come mi succede con certi Chardonnay del Friuli, dove la banana emerge con prepotenza su tutti gli altri aromi. Bellissima ricetta, adesso è nel mio quadernino delle coccole. Un bacio, Pat

brii ha detto...

l'ho fatta quando Alex l'aveva postata.
ottimissima!
bellissime le foto Aurelia!
baciusss
brii

Fico e Uva ha detto...

e' da una vita che voglio provare il pane alla banana!!!! Alla prima occasione lo proverò di certo!
Bacione Aurelia!

silvia.moglie ha detto...

Aurelia io questo pane con tanta cannella e noce moscata lo faccio sempre. congelato a fette è perfetto a colazione! con la farina integrale è anche meglio secondo me. ps compro le banane passate al super!

Gio ha detto...

buono il banan bread :P
ho volgia di farlo anch'io!
buona settimana

Virginia ha detto...

Molto particolare! Deve essere delizioso!

Ricette Leggere ha detto...

Che bel post! Non avevo mai visto una ricetta così! Complimentissimi :)

Ricette Leggere ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ristorante roma ha detto...

Davvero un'ottima ricetta da provare assolutamente in cucina!

Claudia ha detto...

mamma mi compri le banane?
è un classico! poi puntualmente diventano nere e lei le sdegna, che poi sono ottime anche mature...va beh questa è una generazione di disgraziati. :D
fortuna che esistono queste ricette. l'ho salvata ma non l'ho mai fatta...ora vo' a comprare le banane va...!
*
Cla

Francesca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luvi ha detto...

http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2011/10/banana-bread.html

non pensavo fosse così buono! Grazie! :)

Posta un commento

Grazie per avermi fatto visita ed aver commentato!
Ti chiedo solo una cortesia, quella di firmare il tuo commento, soprattutto se è un commento anonimo, perché altrimenti non verrà pubblicato.
Grazie per la comprensione