giovedì 28 aprile 2011

Tajine di polpo all’arancia





Le ultime arance acquistate dai miei amici contadini per passione, un bel polpo cicciottello acquistato fresco fresco, la mia tajiene Emile Henry, e la voglia di portare in tavola qualcosa di buono e profumato.




Una ricetta semplice, anche abbastanza veloce, che riesce a sorprendermi per la sua bontà, ogni volta che la preparo…un modo diverso per consumare il polpo, un metodo di cottura…quello della tajiene, che permette di cuocere in breve tempo i cibi, e di esaltare i loro profumo.




Se poi, volete accompagnare questo magnifico piatto, con una bella ciotola di cous cous di capperi e olive…sarà ancora più buono








Tajiene di polpo all’arancia









Per 4 persone




Un polpo di circa 1,5 kg




una costola di sedano




1 carota




2 cipolle




1 pomodoro




1 limone




12 pomodorini ciliegia abbastanza grossi




2 arance non trattate




3 spicchi d’aglio




pepe nero in grani




prezzemolo basilico




olio extra vergine d’oliva




sale e pepe














Ho pulito il polpo, togliendo il becco e gli occhi, e l’ho sciacquato molto bene.




Intanto ho messo sul fuoco, una bella pentolona d’acqua, e l’ho portata ad ebollizione, con una cipolla, il sedano, la carota, il pomodoro, il succo del limone spremuto, e qualche grano di pepe.




Ho immerso il polpo, e l’ho fatto cuocere circa 45 minuti, poi l’ho scolato ed ho lasciato da parte circa mezzo litro della sua acqua di cottura, e l’ho tagliato a pezzi regolari, abbastanza grossi.




Nella tajine, ho scaldato l’olio, ho unito gli spicchi d’aglio schiacciati, e la cipolla che mi era rimasta tagliata a fettine, ho lasciato insaporire, ho unito il polpo con la sua acqua che avevo tenuto da parte, i pomodorini tagliati a metà, l’arancia tagliata, e le foglie del basilico e del prezzemolo.




Ho cotto, con la tajine coperta, a fuoco lento per circa 20-30 minuti, controllando che fosse saporito al punto giusto, ed ho aggiustato di sale.


Ho servito il tutto ben caldo, accompagnando il polpo, con del cou cous.


Buon appetito

10 commenti:

Federica ha detto...

Papille deliziate dal polpo, pupille rapite dalla Tajine. Splendida coppia contenuto-contenitore.
Un bacio, buona giornata

sulemaniche ha detto...

oltre il fatto che adoro questa pentola, trovo il tuo piatto davvero sfizioso e gustoso...una vera meraviglia

Le pellegrine Artusi ha detto...

Che profumo e che sapore deve avere questo polpo. Una bellissima preparazione da vera chef!! Quella Tajine è da delirio!!!! Bacioni <3 <3 <3

Claudia ha detto...

...mmmh io pure!
***
cla

Passiflora ha detto...

ma che buona e profumata questa tajine di polpo e arance! complimenti!

Max ha detto...

È squittissimo il polpo preparato così, anche ben presentato, ottimo mi piace molto, ciao.

lucy ha detto...

adoro le tajine sia per metodoo di cottura che per estetica.mi piace l'idea del polpo!

anna the nice ha detto...

che si son persi quelli di Masterchef....!!!
bacio mattutino
Anna

Aurelia ha detto...

Hai ragione Federica,è proprio un'accoppiata vincente.Bacione

Sulemaniche, grazie sei molto gentile :)

Grazie o Pellegrina del mio cuore <3, diciamo che è una ricetta d'effetto :))

Ahhh, bedduzza mia...baci pure a tia :))


Grazie Passiflora...il nome di un fiore che adoro :)

Max, sei sempre molto gentile...un vero gentleman :)

Ciao Lucy, bella accoppiata, vero? Bacio

Che si sono persi...si sono persi 3 donne da delirio, che sanno cucinare, simpaticissime e fichissime!!! bacio Annina mia bella <3

Chiara Crovella ha detto...

Sono nuova al blog e alla cucina in effetti :-)
Questa è stata la prima ricetta che ho provato a rifare e la prima realizzata con il mio tajine! Ed è stata un successone!
Grazie mille!
Chiara

Posta un commento

Grazie per avermi fatto visita ed aver commentato!
Ti chiedo solo una cortesia, quella di firmare il tuo commento, soprattutto se è un commento anonimo, perché altrimenti non verrà pubblicato.
Grazie per la comprensione