mercoledì 13 maggio 2015

Madeleines aux framboises, per dirvela in francese.

Madeleine aux framboises



Sono appena tornata da un blog tour, il più lungo a cui abbia mai partecipato, sette giorni, ben sette giorni lontana da casa. Sono stata in Sicilia, ed ho visitato una gran parte della Provincia di Catania, ora soffro della lontananza di quei magnifici paesaggi, e della mancanza dei miei compagni di avventura, ma in compenso ho una valanga di panni da stirare, una figlia bloccata con una forte lombo sciatalgia, che se non fosse per i suoi poco più vent'anni, mi sentirei tanto la sua badante, e talmente tanti chili da smaltire, che penso che rimarrò, lontana dai fornelli, per almeno due settimane :)

Meno male, che esiste l'archivio, e le ricette che sono rimaste li in attesa.
Questa ricetta è una di queste, delle madeleines con i lamponi, che avevo preparato la scorsa primavera.
Semplicissime da preparare, veloci da sfornare, e deliziose da gustare.
Io ritorno ai miei panni, poi inizierò a scrivere un post, per raccontarvi del mio magnifico viaggio in Sicilia, voi intanto  leggetevi la ricetta, e andate a comprare i lamponi, cosa state aspettando?
La ricetta originale, la troverete qui... Comme un lait fraise

Ingredienti per circa 14 madeleine

  • 80 g di burro a temperatura ambiente 
  • 100 g di zucchero 
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 uova biologiche
  • un pizzico di sale 
  • 100 g di farina 00 setacciata 
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere


madeleine aux framboises2





    Mescola  il burro con un cucchiaio di zucchero e l'estratto di vaniglia. In un'altra ciotola, sbatti  lo zucchero rimanente con le uova e il pizzico di sale fino a farlo diventare chiaro e spumoso.
    Mescola la farina con il lievito.
    Aggiungi un terzo della farina al composto del burro e mescolare vigorosamente, poi unisci tutto i due composti, insieme al resto della farina e mescola delicatamente.
    Metti il composto, dentro ad una tasca da pasticceria, senza beccuccio, e riponi il tutto in frigo, per almeno 3 ore.
    Trascorse le 3 ore, preriscalda il forno  a 220°, ed imburra ed infarina una teglia da madeleine.
    Taglia la punta del sach a poche, e inizia a riempire, gli stampini.
    Riempi ogni spazio, con 1/3 di impasto, e inserisci un lampone, in ogni madeleine.
    Metti la teglia nel forno, fai cuocere qualche minuto, e non appena vedi che si forma la famosa gobba, abbassa la temperatura a 180° e cuoci per altri 7 o 8  minuti, o finché i bordi, non diventano marrone dorato.

    Sforna e lascia raffreddare, e le madeleine sono pronte

    2 commenti:

    1. Ma sono bellissimi!
      Noi anche, reduci come te da questo bel blog tour, ci manteniamo lontani dalla cucina :-D

      Fabio

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Fabio...mi sono pesata.
        Una tragedia!:))
        Mi mancate...

        Elimina

    Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
    Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.