lunedì 20 ottobre 2008

Crostini di fegatini

crostini di fegatini4



I crostini di fegatini sono un piatto tipico della mia regione, ma in ogni casa, ed in ogni ristorante, esiste una versione sempre diversa...
Possono essere fatti in vari modi, con un soffritto di odori, oppure si può aggiungere della passata di pomodoro, o c'è anche chi aggiunge anche della carne macinata...

Ingredienti per 4 persone

300 g di fegatini di pollo
mezza cipolla dorata
2 filetti di acciuga sotto sale, o un pochino di pasta d'acciughe
un cucchiaino di capperi sott'aceto
vino bianco
poco brodo di carne
burro
olio d'oliva
sale pepe
pane possibilmente toscano leggermente raffermo
oppure pane da crostini

Fate imbiondire la cipolla tritata finemente nell'olio d'oliva, unite i fegatini precedentemente puliti dai filamenti e senza la vescica del fiele, lavati bene e tagliuzzati in piccoli pezzetti.
Cuocete girando abbastanza spesso, aggiungete del vino bianco, e del brodo caldo.
Dopo circa 15/20 minuti, togliete i fegatini e tritateli con la mezzaluna sopra un tagliere, con i capperi.

crostini di fegatini1

Rimettete il tutto nel tegame, aggiungete un pezzetto di burro, l'acciuga tritata o la pasta di acciughe, e cuoceteancoraq per un altro quarto d'ora aggiungendo man mano del brodo caldo.
Spalmate l'impasto sui crostini di pane, leggermente bruschettate, oppure potete anche bagnare velocemente il pane nel brodo, e poi coprite con il patè, come vuole la tradizione toscana.

10 commenti:

  1. buongiorno!
    non ho mai mangiato i fegatini, forse perchè da noi non si usa molto cucinarli...
    ma preparati così ci farei un pensierino!
    ciao! a presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Morettina.
    Provali,qua in toscana si mangiano
    molto spesso...
    Di solito piacciono anche a chi non ama il fegato,in generale.
    Grazie di essere passata :)

    RispondiElimina
  3. Ciao bella, sono passata a ricambiare l'abbraccio. :-)
    Questi crostini mi piacciono un sacco.
    Sei bravissima!!!
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Il tuo abbraccio,fa sempre molto piacere...
    Grazie Marilena :-)

    RispondiElimina
  5. Non è un piatto della nostra tradizione...bellissima esecuzione!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Francesca...
    Se ti capita di venire in Toscana,assaggiali sono buonissimi...
    Oppure copia ,incolla,e provali :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. I crostini di fegato (detti anche solo crostini) sono una delle cose più buone che esistono, ma ti prego... la maionese sopra no!!! Non si può vedere :D

    RispondiElimina
  8. The best... ciao e benvenuta :)
    in effetti non si possono vedere, la foto è veramente orribile. ma ti giuro che il sapore , è molto buono... anche se... la tradizione li vuole senza niente :))
    ho fatto delle nuove foto, spero che queste ti piacciano di più ;)

    RispondiElimina
  9. Mi tolgo il cappello, questo post DOVEVA essere letto, ecco qualcosa deliziosamente speciale....da sognare.
    Un mio amico chef senese li prepara utilizzando il vin santo, tu che ne pensi?!!

    Bacetto

    Fabi

    RispondiElimina
  10. Fabiana,
    rimettiti pure il cappello, così mi fai arrossire :))
    Si, in effetti ci sono alcune persone che sfumano i fegatini con il vin santo, ma deve essere assolutamente un vin santo eccellente, e non è che se ne trovi poi molto in giro.
    Io continuo ad usare il vino bianco :))
    un bacio

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.