venerdì 5 settembre 2014

Food Blogger alle Terme Euganee. Sottotitolo ... quando il relax, ilgusto e la cura del corpo vanno a braccetto

IMG_5976



Dopo un periodo di pausa forzata, che mi aveva portata a rifiutare gli inviti ad eventi e manifestazioni, si è presentata un'occasione imperdibile organizzata dall'Aifb, Associazione Italiana Food Blogger di cui faccio parte, ovvero l'opportunità per un gruppo di 10 food blogger, di scoprire una parte del Veneto che mi era praticamente sconosciuta.
L'Aifb, non è nuova a queste opportunità che offre a noi food blogger associati. Ci sono un sacco di eventi e notizie interessanti sul sito ... se non ne fate ancora parte, andate a darci un'occhiata.

La zona da scoprire, è stata quella di  Montegrotto con le  sue Terme, ed i monti Euganei con i prodotti d'eccellenza che nascono tra le sue spendide colline.

Ma l'evento nell'evento, è stato soprattutto "Food Blogger in corte da Ballotta", ovvero una gara di cucina tra noi dieci blogger  presso l'Antica Trattoria Ballotta, utilizzando i prodotti  tipici della zona, e sapendo, che saremmo state  giudicate da una giuria da paura...ma di questo ve ne parlerò nel prossimo post... stay tuned!



Vi confesso, che avevo sinceramente bisogno di rilassarmi, e questa esperienza mi ha ricaricata  dandomi quella sferzata di energia, che mi mancava da tanto tempo! Sono tornata a casa finalmente serena, come non lo ero più da tanto tempo...




Hall GrandHotel Terme Montegrotto


 Il nostro gruppo di food blogger è stato ospitato presso una struttura d'eccellenza,  il Grand Hotel Terme di Montegrotto. un magnifico cinque stelle dotato di tutti i confort, nel cuore di Montegrotto e gestito dalla famiglia Legnaro-Corso con una professionalità ed eleganza, che ti fa sentire subito a proprio agio. Si respira un'aria familiare, che difficilmente in un Hotel di questo livello, mi è capitato di incontrare. Un'attenzione attenta e mai morbosa, con la massima disponibilità di tutto lo staff, partendo dal Direttore alle signorine del piano.

Welcome 




Suite 506







Le Terme Euganee, sono la più grande stazione termale europea, con le loro acque ricchissime di sostanze benefiche, che iniziano il loro percorso dalle Piccole Dolomiti e dai Monti Lessini, attraversando gli strati di rocce ed arrivando ad una profondità di oltre 3000 m. Qua stazionano per circa 25/30 anni, attraverso un percorso lento di circa 80 km, che fa si che l'acqua si arricchisca delle preziose sostanze, per poi sgorgare nel bacino termale euganeo, ad una temperatura di 87° circa.

L'acqua delle Treme Euganne, è classificata come salso-bromo-iodica ipertermale, ed è utilizzata da secoli per fini curativi, ed oggi è alla base dei più moderni trattamenti terapeutici ed estetici presso le strutture degli  hotel termali.

Oltre all'acqua termale c'è il fango, composto da due elementi, l'argilla estratta dal lago Costa  ad Arquà Petrarca ed arricchita con l'acqua termale. L'argilla viene trasportata presso i stabilimenti termali, e mescolata all'acqua termale, viene lasciata maturare per circa 60 giorni, dove grazie alla temperatura dell'acqua di circa 38° e la luce, svilupperà dei migrorganismi e biomateriali.
Nasce così  l'argilla biotermale, un antinfiammatorio naturale, senza gli effetti collaterali che hanno gli antiinfiammatori di origine sintetica.

Tutti i trattamenti che si possono effettuare presso le terme, portano ad un grande miglioramento e beneficio di tutto il corpo... migliorano i problemi che riguardano le articolazioni, quelli muscolari e persino le dermatiti e se poi si associano ai trattamenti curativi  anche i percorsi benessere,  vi posso assicurare che quando si torna a casa, siamo delle altre persone.

Sfatiamo il pregiudizio che le terme sono per persone un po' "datate"... le terme euganee, sono adatte a tutti, anche alle persone più giovani che hanno a cuore il proprio benessere.
 Un altro fatto da non sottovalutare è che le cure termali,  se soffriamo di  qualche patologia a livello articolare, oppure alle  vie respiratorie,  sono prescrivibili anche dal proprio medico curante.




Piscina Grandhotel Terme Montegrotto




GHT Montegrotto


Piscina interna




IMG_4093


IMG_4100


Premetto che non ero mai stata in un Grand Hotel termale, quindi capirete anche che sono stata presa dall'entusiasmo e che di foto, ne ho scattate parecchie.

 Posso dirvi anche, che dopo il briefing del pomeriggio, la prima cosa che abbiamo fatto è stata quella di indossare costume da bagno, accappatoio e ciabattine, e ci siamo fiondati nella piscina termale, anzi nelle due piscine, visto che una parte si trova al coperto, e l'altra allo scoperto. Niente problemi di congestione, con l'acqua ad una temperatura costante di 28°, percorsi di ozono terapia in ogni angolo, cascate che ti massaggiano la regione cervicale, bollicine che accarezzano ogni parte del corpo, una vera libidine ve lo posso assicurare.


index

 Le chiacchierate con il gruppo, sono stati esileranti, ci siamo subito affiatati, e dopo  20 minuti canonici o quasi ( a volte sono stati molto, ma molto di più, ma non si dovrebbe fare...) di possibilità di rimanere in ammollo, prima di subire un calo di pressione e spatasciarsci in terra,  uscivamo per rilassarci e chiacchierare  nell'area relax, oppure  nella stanza del sale, oppure facevamo una sauna o un bagno turco. E questo non lo abbiamo fatto solo un giorno, ma ogni volta che si presentava l'occasione. Credo che l'accappatoio, sia stato il mio capo d'abbigliamento più usato nei tre giorni di permanenza...



relax


Oltre ai bagni, alle saune, ai percorsi sensorial, a quelli Kneipp ( acqua termale calda, poi fredda, poi calda...etc etc) abbiamo potuto provare anche l'effeto miracoloso del fango argilloso e del bagno termale con ozono. La deliziosa signora Anna, ci ha atteso al 5° piano dell'Hotel, ed a gruppi di tre ci ha preparate/i a questa meravigliosa esperienza. Il corpo ricoperto dall'argilla calda, poi stretto come in un bozzolo  da coperte,  un'attesa rilassante in penobra, per15 minuti e poi il risciacquo e la permanenza  in una vasca d'acqua termale e bollicine d'ozono!
Vorrei solo che poteste sentire che pelle che ho...forse così morbida e liscia, l'ho avuta solo appena nata!!
foto di Antonella Marconi 

E tra bagni, massaggi, fanghi,  eleganti e raffinate cene al 6° piano dell'edificio, deliziosi pranzi e colazioni a bordo piscina, e fu sera e fu  mattina, e il resto della storia, ve la racconto nel prossimo post!

Se voleste farvi un regalo, il Grand Hotel Terme ha pensato ad un pacchetto benessere, per gli amici di Profumi in Cucina


Per info

GrandHotel Terme Montegrotto
Viale Stazione, 21 Montegrotto Terme (PD) Italy
- email: info@grandhotelterme.it -
Tel-Fax: +39 0498911444

2 commenti:

  1. Adoro la fotografia che hai fatto all'accappatoio... penso che comunichi benissimo i concetti di relax, coccole e benessere che abbiamo respirato in quei giorni... E poi è proprio bella!!! Ma che occhio hai??!!! Un bacio grande e speriamo di rivederti presto!!

    RispondiElimina
  2. Esatto hai pienamente ragione quando il relax, il gusto e la cura del corpo vanno a braccetto non c'è niente di meglio! Soprattutto se questo avviene quando si è in vacanza! E' per questo che nel sito web del mio agriturismo www.cadelferro.it nelle sezione "cosa fare" anch'io consiglio delle strutture termali perché il relax in vacanza non deve assolutamente mancare! Comunque complimenti per le foto, sono fantastiche come penso che sarà stata fantastica l'esperienza che hai fatto. Saluti :) :) :)

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.