domenica 20 novembre 2011

Tre Marie, il D’O, e un regalo in anticipo, per il vostro Natale.





Un sogno, quello di poter assaporare , almeno una volta i magnifici piatti che Davide Oldani, prepara con tanta professionalità …
La realtà … Le Tre Marie, storica azienda Milanese, specializzata nella creazione dei più famosi dolci della tradizione natalizia, come il pandoro ed il panettone, ha fatto si che questo sogno si realizzasse, regalandoci un indimenticabile pranzo al D’O.
Tre Marie, ha chiesto a 3 personaggi d’eccezione, di interpretare in maniera assolutamente innovativa, il Natale in tutte le sue forme…
Ecco che a curare il lato dell’innovazione in cucina, ha chiamato lo chef Davide Oldani , per la decorazione della casa, la bellissima e poliedrica Donna Brown, e per quanto riguarda la moda, la fashion blogger Elena Schiavon.



Tre Marie, da quest’anno, si è lanciata in un modo tutto nuovo per commercializzare i suoi prodotti … è nata e – boutique, dove con un semplice click, è possibile scegliere, tra tantissimi panettoni e pandori, quello che più ci piace per la nostra famiglia, oppure scegliere un prodotto da regalare a qualche persona che ci sta a cuore, facendoli recapitare direttamente a casa.
La qualità e la tradizione dell’alta pasticceria, alla portata di un click …


Ma torniamo al pranzo che abbiamo gustato … piatti deliziosi, preparati con grande professionalità, dove i sapori erano equilibrati ed in armonia.




Il dolce che si contrapponeva al salato, la morbidezza con qualche nota croccante, un’esperienza veramente fantastica … Davide Oldani, è riuscito in maniera come sempre professionale, a interpretare in maniera innovativa i suoi piatti, abbinandoli al gusto dolce di pandoro e panettone, regalandoci una food experience, che ci ha lasciate veramente soddisfatte.
Un menù perfetto, composto da 4 portate, che ci hanno accompagnate in questa degustazione straordinaria…

Pecorino dolce al cucchiaio, pandoro salato e mandorla




Zafferano, panettone, e riso alla milanese Pop



Tartara di sedano rapa, finocchio e panettone, cappasanta e gambero speziati



Panettondoro D’O


Piatti incredibilmente buoni ... da strappare anche un applauso, mentre degustavamo il risotto allo zafferano e  panettone ... come sempre lo chef Oldani, con la sua bravura e modestia, ci ha piacevolmente stupite.


D'O 
via Magenta 18, 
Cornaredo MI
tel.02.9362209

Un grazie sincero, a Tre Marie, che ci ha invitate a questo evento straordinario , e grazie anche a Leonardo Bagnoli, amministratore delegato di Sammontana, che ha rilevatolo storico marchio delle Tre Marie nel 2008, che con  la sua simpatia trascinante ed esilarante, ha saputo  raccontare la storia della sua azienda e della sua famiglia, con la simpatia tipica ed unica  di noi  toscani !!

Ed ora , vi voglio anticipare, un piccolo pensiero natalizio ... a chi,nei commenti a questo post, mi racconterà un aneddoto carino, legato al  Natale, che sia culinario, personale, insomma libero ... ai 10 che al mio insindacabile parere, riterrò i più simpatici, regalerò un codice personale, messo a disposizione da Tre Marie, per avere in regalo un panettone da 1 kg su un acquisto di un qualsiasi prodotto acquistato sul e-boutique.

Avete tempo da oggi 20 /11/2011 al  27/11/2011 ... i vincitori, saranno contattati tramite mail .

3 commenti:

  1. Aurelia, che meraviglia incontrarti conoscerti e dare finalmente un volto alla tua dolcezza! Speriamo in un'occasione prossima per rivederci. Un bacio Fico&uva

    RispondiElimina
  2. Il mio aneddoto è a sfondo enogostronomico, e mi ricorda il rapporto di complicità che legava me e mia nonna. Ogni anno infatti i miei nonni a Natale venivano a casa mia per le feste, e come ogni anno, il giorno di Natale, a fine pasto si apriva il panettone "buono". Noi due però non ci limitavamo a mangiare il panettone: partiva subito la gara a chi riusciva a comprimere un pezzo di panettone in un cubo il più piccolo possibile, perchè a noi il panettone piaceva così! Adesso, da quando mia nonna non c'è più, io a Natale non ho perso quest'abitudine, ed ogni anno, mentre schiaccio il dolce natalizio tra le dita, il mio pensiero è rivolto a lei.

    andycatta90@alice.it

    RispondiElimina
  3. ciao, volevo sapere quando mi sarà inviato il codice, così mi regolo sulle tempistiche. Grazie mille

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.