venerdì 18 maggio 2018

La maionese con pochi sensi di colpa.



La maionese senza uova è quella gran bella invenzione culinaria,  che ogni tanto ti fa fare uno strappo alla regola e ti fa tuffare il cucchiaino in quella salsa goduriosa che fino a pochi mesi fa, nella  sua versione integrale con le uova, è stata la tua compagna di tantissimi piatti e di altrettanti dopo cena quando ti assaliva quella voglia improvvisa di qualcosa di buono.

Non voglio dirvi che questa sia senza calorie e light, sarebbe sicuramente una grandissima presa in giro, ma già il fatto che non ha uova ed è preparata con della bevanda di soia  la rende adatta per  chi ha problemi di colesterolo o intolleranze al latte vaccino.
Ovviamente come tutte le cose non se ne deve abusare, ma un cucchiano per accompagnare un hamburger di carne, delle verdure o delle patatine non fa troppi danni anche per chi come me, segue un regime dietetico. Basta sempre usare il buon senso.

Qualche sera fa ad esempio, il mio piano alimentare prevedeva del tonno sottolio che ho servito con dei pomodori in insalata e al posto dell'olio extravergine, ho condito il tutto  con un cucchiaino di questa maionese e  di erba cipollina fresca che mi diverto a  coltivare insieme a tante altre erbe aromatiche  sul terrazzo.
Posso assicurarvi che seppur nella sua semplicità il piatto  mi è piaciuto tantissimo, così come questa maionese veg piace anche a tutto il resto della famiglia che non rimpiange in alcun modo il fatto che non preparo più la versione originale.



Maionese senza uova

ricetta di Marco Bianchi


per circa 170 g di maionese

  • 110 ml di olio di mais o di arachidi
  • 50 ml di bevanda di soia SENZA zucchero ( perfetta  quella a marchio Esselunga) 
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di senape 
  • la punta di un cucchiaino di curcuma
  • sale





Mettete tutti gli ingredienti nel boccale del frullatore ad immersione e frullateli per pochi istanti. Vedrete che inizierà subito a rassodarsi.
Versatela dentro ad un barattolo di vetro ( se ne avete uno con la bocca abbastanza larga, potete tranquillamente montarla direttamente li dentro) e riponetela in frigo.
Si mantiene per circa un paio di giorni, ma essendo una modesta quantità vedrete che se siete in 4 o 5 seduti intorno alla tavola, la finirete velocemente.
Potete aromatizzare la maionese senza uova anche con dell'aglio in polvere, erba cipollina, oppure anche con tonno e capperi. Libero sfogo alla vostra fantasia

10 commenti:

  1. Ogni tanto la preparo anch'io!!! Buonissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che non fa rimpiangere quella con l'uovo? Grazie per essere passata a trovarmi

      Elimina
  2. La proverò sicuramente!! Ma io faccio un’altra che è ancora più leggera...se tu come base usi una piccola rapa bianca, o un piccolo finocchio, lessati ovviamente, e li usi come base al posto dell’uovo, ti servirà molto meno olio per montarla. Aggiungi sempre,la parte acida ovviamente (limone, aceto, senape...) 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un'altra idea da sfruttare al meglio. Grazie mille Marina, non si finisce mai di imparare

      Elimina
  3. queste vostre proposte sono davvero interessanti, oltre che salutari.. grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di esserti utile Elena e soprattutto grazie a te, per esserti soffermata a leggere.

      Elimina

Grazie per avermi fatto visita ed aver commentato!
Ti chiedo solo una cortesia, quella di firmare il tuo commento, soprattutto se è un commento anonimo, perché altrimenti non verrà pubblicato.
Grazie per la comprensione