martedì 14 novembre 2017

Vellutata di zucca e mais


#prodottofornitodaCuboImages



Guardo fuori dalla finestra appannata e vedo che sulle colline qua intorno sta scendendo la prima neve. Mi soffio l'alito caldo nelle mani, per compensare il brivido che mi è corso lungo la schiena. Non posso percepire il freddo fuori in strada, però posso sentire il borbottio sommesso della pentola sul fuoco. Una calda e avvolgente vellutata di zucca e mais profumata al curry sta cuocendo per la cena di questa sera.

La ricetta è tratta dal libro 'Un po' di sale in zucca' (editore Reda &Co), della mia carissima amica Laura Adani, un libro di cui Laura ha messo per una volta da parte la macchina fotografica ( avete visto le foto meravigliose che riesce a scattare?) e si è dedicata alla  cura dei testi. Da questo intenso studio e ricerca ne è nata una raccolta di 50 ricette che vedono come  protagonista la zucca e che spaziano dai primi piatti fino ad arrivare  ai pani e ai dolci.









Ogni ricetta poi, è corredata da un'utile didascalia che oltre a suggerire il tempo di preparazione e di cottura rammenta anche quale sia la zucca più adatta a quella preparazione, perché ogni tipo ha un utilizzo che la valorizza a seconda del tipo di polpa che possiede e così, seguendo i consigli scritti,il successo della ricetta sarà assicurato!

Ho voluto provare questa ricetta, perché mi incuriosiva l'utilizzo del curry abbinato alla zucca e al mais e posso dirvi che la vellutata mi è piaciuta veramente tanto.
L'unica variante che ho apportato è stata quella di mettere il curry direttamente nel burro sciolto, per far si che la parte grassa aiutasse a far risaltare ancora di più il profumo del mix di spezie che compongono il curry, ma per il resto ho lasciato tutto tale e quale.

E' una ricetta semplice, che richiede veramente poco impegno e sono sicura che piacerà sicuramente anche a voi.

E ora mettiamoci ai fornelli!



Per 4 persone


  • 600 g di polpa di zucca Butternut oppure Violina
  • 350 g di mais dolce in scatola
  • 1 cipolla bianca
  • 2 noci di burro
  • 2 cucchiai rasi di amido di mais
  • 1/2 cucchiaino di curry
  • 800 ml di brodo vegetale 
  • 150 ml di panna fresca
  • olio extra vergine d'oliva
  • timo fresco
  • sale e pepe






Eliminate la buccia alla zucca, tagliatela a fette e poi a piccoli dadi . Scolate il mais, sciacquatelo sotto l'acqua corrente. Pelate la cipolla e tagliatela finemente.
Fate sciogliere il burro in un tegame, versateci il curry e mescolate, poi aggiungete la cipolla e fatela appassire pian piano finché non sarà trasparente.
Adesso unite i cubetti di zucca e i chicchi di mais, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto, poi spolverizzate con l'amido di mais e unite un mestolo di brodo bollente.
Versate il resto del brodo e la panna fresca, mescolate e proseguite la cottura per circa 20 minuti, regolando di sale e pepe. Trascorso il tempo prelevate circa 1/3 di zucca e mais e frullate il resto con un mixer, poi unite di nuovo le verdure, condite con un filo d'olio extra vergine d'oliva e aggiungete qualche fogliolina di timo fresco.
Servite la vellutata ben calda, accompagnandola con crostini di pane croccanti


4 commenti:

  1. Bravissima Laura e pure tu che ce ne proponi una di queste belle ricette.
    Calda e avvolgente, perfetta per questi giorni di primo vero freddo.

    Fabio

    RispondiElimina
  2. Lei come sempre é bravissima, io mi sono limitata a replicare :)
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  3. Aurelia, amica mia, il freddo sta arrivando alla fine e la cosa bella è anche poterlo affrontare con zuppe così morbide e avvolgenti che scaldano gli occhi e il cuore.
    Grazie di tutto e ti aspetto, ti ricordi vero? una giornata solo per noi.
    un bacino e una strizzatina
    tua Pippi

    RispondiElimina

Ti ringrazio per essermi venuto a trovare, e per aver trovato tempo e voglia per commentare.
Puoi lasciare scritto quello che vuoi, un saluto, farmi una domanda, o anche una critica se costruttiva.